martedì, Aprile 23, 2024
HomeNewsScopri la cascata più alta della Louisiana

Scopri la cascata più alta della Louisiana

La Louisiana ospita un’incredibile diversità di animali e piante. Questo stato unico è stato in gran parte formato da sedimenti che si sono riversati lungo il fiume Mississippi. Come risultato delle sue origini, la Louisiana ha enormi delta, paludi e paludi costiere. Infatti, la Louisiana ospita il bacino di Atchafalaya, la più grande palude degli Stati Uniti. La Louisiana ha anche il secondo maggior numero di precipitazioni di qualsiasi stato degli Stati Uniti, dietro solo alle Hawaii. Dato che è il secondo stato più umido del paese, quanto potrebbe essere alta la cascata più alta della Louisiana? Questo articolo esplora la cascata più alta della Louisiana, come visitarla e alcuni animali selvatici che vivono nelle vicinanze.

Il maestoso bacino Atchafalaya della Louisiana è la più grande palude degli Stati Uniti.

©Sasha Craig/Shutterstock.com

Innanzitutto, esploriamo brevemente una notevole cascata nell’unico stato più umido della Louisiana. La cascata più alta degli Stati Uniti si trova alle Hawaii, lo stato più umido secondo le misurazioni delle precipitazioni. Le cascate di Olo’upena, situate sull’isola di Molokai, misurano 2.953 piedi sbalorditivi. Se lo stato più umido d’America ospita una cascata così alta, la cascata più alta della Louisiana sarà all’altezza? La risposta potrebbe essere una sorpresa.

La cascata più alta della Louisiana

Sebbene la Louisiana sia uno stato incredibilmente umido con un’abbondanza di fiumi e paludi, in gran parte manca di dislivello. Lo stato è principalmente pianure, ad eccezione di alcune piccole montagne nella regione nord-occidentale. Tuttavia, è in realtà nelle pianure della regione nord-orientale che troverai la cascata più alta dello stato. La cascata più alta della Louisiana è alta 17 piedi Cascate di rocciache scorre su Big Creek nella JC “Sonny” Gilbert Wildlife Management Area (WMA).

Il JC “Sonny” Gilbert WMA, di proprietà del Dipartimento della fauna selvatica e della pesca della Louisiana (LDWF), è un’area di gestione della fauna selvatica di 7.524 acri. L’area si trova a sei miglia a ovest della città dell’isola di Sicilia, nella parrocchia di Catahoula. L’LDWF ha acquisito 6.180 acri dell’area nel 1980 e ha acquistato i restanti 1.345 acri tra il 1984 e il 2002. Alcune attività popolari nel JC “Sonny” Gilbert WMA sono l’escursionismo, l’equitazione, l’ATV, la caccia e la raccolta delle bacche. Il terreno è accidentato, con dolci colline e ripide creste che scendono nel fondo del torrente.

Visitare la cascata più alta della Louisiana

fiume Mississipi
I sedimenti che scorrevano lungo il fiume Mississippi formavano la terra della Louisiana.

©RaksyBH/Shutterstock.com

Arrivare al JC “Sonny” Gilbert WMA

Il JC “Sonny” Gilbert WMA si trova nella parrocchia di Catahoula in Louisiana, sei miglia a ovest dell’isola di Sicilia. Diverse autostrade statali forniscono l’accesso all’area. La Louisiana Highway 8 corre lungo l’estremità meridionale della WMA che conduce all’isola di Sicilia. Inoltre, le autostrade statali LA 913, LA 914 e LA 915 forniscono tutte l’accesso all’area. Per accedere legalmente al JC “Sonny” Gilbert WMA o ad altre terre del Dipartimento della fauna selvatica e della pesca della Louisiana, i visitatori senza una licenza di pesca o di caccia della Louisiana devono avere un timbro Wild Louisiana.

Arrivare alle cascate

Il modo più semplice per accedere Cascate di roccia è attraverso il Rock Falls Trail, un percorso ad anello di 0,7 miglia. Il Rock Falls Trail si trova nella parte meridionale del JC “Sonny” Gilbert WMA. Secondo AllTrails, l’escursione è considerata facile e richiede in media 22 minuti per essere completata. Rock Falls Trail comporta un lieve dislivello di 147 piedi. Sebbene il Rock Falls Trail sia facile, il JC “Sonny” Gilbert WMA nel complesso ha un terreno estremamente accidentato. Se hai intenzione di avventurarti su diversi percorsi nel WMA, assicurati di prepararti per questo terreno più impegnativo. Il momento migliore per visitare le cascate è dopo la pioggia, quando il torrente scorrerà con molta acqua.

Condizioni climatiche e meteorologiche

Bayou in un caldo mezzogiorno estivo, vicino a New Orleans, in Louisiana.
Preparati a condizioni calde e umide quando visiti la Louisiana.

©NunoGplus/Shutterstock.com

La Louisiana è nota per il caldo e l’umidità estremi ed è importante essere consapevoli di queste condizioni durante la visita Cascate di roccia. Luglio e agosto sono i mesi più caldi dell’anno, ciascuno con una media massima di 30°C. Nel clima semi-tropicale della Louisiana, anche i mesi più caldi dell’anno possono vedere la pioggia. I mesi di luglio e agosto vedono rispettivamente 3,2 e 2,9 pollici di pioggia. Tuttavia, il periodo dell’anno con il maggior numero di precipitazioni va da novembre ad aprile. Durante la visita Cascate di roccia, assicurati di controllare le previsioni per caldo estremo o pioggia. Preparati per le condizioni calde e umide portando acqua, indumenti larghi e protezione solare (cappello, occhiali da sole, crema solare). Inoltre, i luoghi umidi sono in genere dimora di insetti e la Louisiana non fa eccezione. Metti in valigia tutto ciò di cui hai bisogno per proteggerti da morsi e punture, che si tratti di indumenti adeguati o repellenti per insetti.

Fauna selvatica intorno a Rock Falls

Il JC “Sonny” Gilbert WMA è noto per un’incredibile diversità di fauna selvatica, comprese alcune specie rare e in via di estinzione. Gli orsi neri della Louisiana sono comuni, con avvistamenti in aumento nell’area. Le aquile calve usano il WMA per nidificare in inverno e possono essere viste anche lì. Il WMA è un luogo popolare per la caccia, con specie di selvaggina tra cui cervi dalla coda bianca e tacchini selvatici. Altre specie disponibili per la caccia nella zona sono la beccaccia, il coniglio e il procione. Ecco ulteriori informazioni su alcuni dei tanti animali che fanno le loro case nel JC “Sonny” Gilbert WMA.

Orso nero della Louisiana (Ursusmericanus luteolus)

Orso nero della Louisiana
La popolazione di orsi neri della Louisiana sta aumentando a causa degli sforzi di conservazione.

©iStock.com/Wirestock

L’orso nero della Louisiana è una sottospecie dell’orso nero nordamericano. L’orso nero nordamericano è la specie di orso più comune negli Stati Uniti. Sebbene il primo habitat degli orsi neri sia la maggior parte delle foreste nordamericane, oggi il loro raggio d’azione è molto più ridotto. A causa della perdita dell’habitat, l’orso nero della Louisiana è stato classificato come “minacciato” dall’Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) tra il 1992 e il 2016. Grazie a numerosi programmi e iniziative in Louisiana, sono stati conservati oltre 600.000 acri di foresta e restaurato nello stato. Ad oggi, ci sono da 700 a 1.000 orsi neri in Louisiana, con un numero in crescita man mano che l’habitat viene ripristinato. Assicurati di rispolverare la sicurezza degli orsi prima di visitare Cascate di rocciala cascata più alta della Louisiana.

Aquila calva (Haliaeetus leucocephalus)

nido di aquila calva
Con le ali spiegate e un ramoscello nel becco, un’aquila calva atterra su un grande nido.

©iStock.com/June Jacobsen

L’aquila calva è l’uccello nazionale degli Stati Uniti. Specie in via di estinzione da quasi trent’anni, dal 1967 al 1995, l’aquila calva ha una lunga storia di conservazione. In Louisiana, gli ambientalisti stanno lavorando per preservare l’habitat di questi iconici uccelli. Le aquile calve sono visitatori invernali nello stato della Louisiana, migrando nello stato per la stagione della nidificazione. Le aquile nidificano nei mesi invernali, quando è più probabile che i visitatori le vedano al JC “Sonny” Gilbert WMA.

Cervo dalla coda bianca (Odocoileus virginianus)

I maschi di cervo dalla coda bianca perdono le corna ogni inverno e le ricrescono in primavera.

©iStock.com/Ralph Navarro

I cervi dalla coda bianca sono una specie di cervo medio originaria del Nord America e del Sud America settentrionale. Sorprendentemente, i cervi dalla coda bianca sono ottimi nuotatori, quindi sono perfettamente adatti per l’habitat vicino alla cascata più alta della Louisiana. Dopo essersi quasi estinta all’inizio del 1900 a causa della caccia e della deforestazione, la specie si sta riprendendo enormemente. Gli sforzi di conservazione hanno l’attuale popolazione dello stato a 500.000. Oggi, il Dipartimento della fauna selvatica e della pesca della Louisiana sostiene la ricerca e il ripristino dell’habitat per garantire che una popolazione sana di cervi rimanga nello stato.

Tacchino selvatico orientale (Meleagris gallopavo selvaggio)

Tacchino selvatico
Il tacchino selvatico orientale (Meleagris gallopavo selvaggio) è una sottospecie del tacchino selvatico (Meleagris gallopavo).

©iStock.com/Robert Winkler

I tacchini selvatici orientali sono il più grande uccello selvatico della Louisiana. Inoltre, questi tacchini sono la più grande di tutte le sottospecie di tacchino selvatico. Nonostante il loro aspetto ingombrante, i tacchini corrono fino a 18 miglia all’ora e volano fino a 50 miglia all’ora.

RELATED ARTICLES

Più Popolare