venerdì, Luglio 19, 2024
HomeArticlesTexas contro Louisiana: quale stato ha più serpenti velenosi?

Texas contro Louisiana: quale stato ha più serpenti velenosi?

Mentre lo stato del Texas può essere ben noto per la sua abbondante popolazione di serpenti velenosi, pochi sanno che anche lo stato della Louisiana ha la sua giusta quota di specie velenose. In questa guida ai serpenti velenosi del Texas e della Louisiana, confronteremo ciascuna delle specie di serpenti velenosi di ogni stato per vedere quale ha più diversità.

Serpenti velenosi del Texas contro la Louisiana: serpenti velenosi in Texas

1. Serpente a sonagli della prateria

Classificazione: Un serpente a sonagli verde

Diverse aree del Texas ospitano il velenoso Prairie Rattlesnake. Questo intrigante rettile è noto per il suo caratteristico sonaglio. Il veleno del serpente a sonagli della prateria è forte e in gran parte emotossico, danneggiando i vasi sanguigni, gli organi e le cellule. Se non trattata, il suo morso può provocare dolori lancinanti, tessuti gonfi e conseguenze sistemiche.

Nonostante siano presenti in varie aree del Texas, i Prairie Rattlesnakes non sono così diffusi o numerosi come alcune altre specie di serpenti velenosi nella regione. Rispetto a serpenti come il Western Diamondback Rattlesnake o Copperhead, gli incontri e i morsi di Prairie Rattlesnakes sono relativamente rari.

Il Prairie Rattlesnake ha una vasta gamma di modelli e colori. In genere, il loro colore di fondo va dal marrone chiaro al brunastro e hanno macchie marrone scuro o nere su tutto il corpo. Questi punti possono essere collegati tra loro per creare un design simile a una catena. Hanno una testa di forma triangolare, pupille verticali e un sonaglio segmentato che utilizzano come dispositivo di avvertimento all’estremità della coda.

2. Copperhead a banda larga

Classificazione: Agkistrodon latinctus

In alcune parti del Texas esiste una specie di serpente velenoso nota come Copperhead a banda larga. In Texas, i morsi di Copperhead a banda larga sono meno frequenti di quelli di altri serpenti velenosi. Tuttavia, pur incontrandoli, si suggerisce comunque di vigilare.

L’aspetto di questi Copperhead è distinto. Come suggerisce il nome, hanno una testa color rame. Inoltre, i loro corpi sono ricoperti da larghe bande di forme a clessidra marrone scuro o bruno-rossastro. Le loro teste includono fosse sensibili al calore che li aiutano a identificare la preda e le loro squame hanno una consistenza ruvida. Anche se il suo veleno è forte, un morso di Copperhead a banda larga può essere trattato con successo con le giuste cure mediche e antiveleno, se necessario.

3. Serpente a sonagli roccioso

Classificazione: Bel serpente a sonagli

Gli ecosistemi rocciosi dello stato del Texas ospitano il velenoso serpente a sonagli roccioso. Nello stato, i morsi di Rock Rattlesnake non sono molto diffusi.

Questi serpenti a sonagli si distinguono per la loro forma tozza e le minuscole teste triangolari. La loro tonalità varia dal bruno-grigiastro al bruno-rossastro e spesso hanno elaborati motivi a macchie o bande. Hanno un sonaglio all’estremità della coda e le loro squame sono ruvide. Nonostante siano velenosi, i serpenti a sonagli raramente attaccano le persone in Texas. Ciò è probabilmente dovuto agli habitat solitari e alle abitudini sfuggenti dei serpenti. Tuttavia, è fondamentale usare cautela e mantenere una distanza di sicurezza da questi serpenti se li incontri.

Serpente a sonagli rock fasciato
Il serpente a sonagli roccioso (nella foto) è notoriamente difficile da individuare a causa del modo in cui si mimetizza con le rocce.

©Glenn McCrea/Shutterstock.com

4. Cottonmouth settentrionale

Classificazione: Agkistrodon piscivorus

Il Northern Cottonmouth è una specie di serpente velenoso che vive in tutto il Texas, specialmente dentro e intorno alle fonti d’acqua. Contrariamente ad altri serpenti velenosi, i morsi di Northern Cottonmouth sono piuttosto rari in Texas, ma è comunque consigliabile usare cautela quando sono vicini.

Questi serpenti si distinguono per la loro colorazione scura, che può variare dall’oliva al nero, e talvolta hanno bande incrociate più scure sui loro corpi. Con una caratteristica testa a forma triangolare e pupille verticali, sono grandi e voluminosi nella costruzione. Possono esibire il loro rivestimento della bocca bianco-cotonoso come indicatore di avvertimento quando sono minacciati. I Cottonmouth settentrionali sono superbi nuotatori e creature semi-acquatiche che si adattano bene alle zone umide. A causa delle conseguenze potenzialmente dannose del loro veleno, è fondamentale cercare assistenza medica subito se vieni morso.

5. Serpente corallo del Texas

Classificazione: i microrus hanno

In alcune zone del Texas esiste una specie di serpente velenoso noto come Texas Coral Snake. I morsi di serpente corallo del Texas sono molto rari nello stato poiché sono meno numerosi di altri serpenti velenosi in termini di popolazione.

Questi serpenti sono famosi per avere un aspetto accattivante e unico. Hanno bande sul corpo che sono di un rosso vivo, giallo e nero. Le barre nere dividono le bande rosse e gialle vicine l’una dall’altra. I potenziali predatori vengono messi in guardia da questa tonalità. Il Texas Coral Snake ha un corpo snello e una testa minuscola con pupille arrotondate. A causa degli effetti neurotossici potenzialmente dannosi del loro veleno, è imperativo cercare assistenza medica rapida nel caso in cui si verifichi un morso.

6. Copperhead orientale

Classificazione: Agkistrodon contortrix

Una specie di serpente velenoso chiamata Eastern Copperhead può essere trovata negli Stati Uniti orientali, comprese alcune parti del Texas. I morsi di Copperhead orientale sono molto rari in Texas, ma è comunque consigliabile prestare attenzione durante le escursioni nelle aree in cui hanno territori.

Questi serpenti si distinguono grazie alle loro teste color rame e alle bande incrociate che ricordano una clessidra sui loro corpi. Nei loro ambienti nativi, la tonalità può variare dal bruno-rossastro al bruno-grigiastro, rendendo possibile mimetizzarsi. Il cranio di un Copperhead orientale è triangolare e le sue pupille sono verticali. Hanno un aspetto piuttosto accattivante, ma non provare a toccarli!

I Copperhead settentrionali (nella foto) potrebbero non mordere spesso gli umani, ma sono comunque molto pericolosi.

©DnDavis/Shutterstock.com

7. Serpente a sonagli di legno

Classificazione: Un orribile serpente a sonagli

Diverse aree degli Stati Uniti orientali, comprese le sezioni del Texas, ospitano il micidiale serpente a sonagli di legno. Rispetto ad altri serpenti velenosi, i morsi dei serpenti a sonagli di legno sono relativamente rari in Texas, anche se è necessario prestare attenzione quando si entra in contatto con loro.

Questi serpenti sono di grandi dimensioni, con una testa di forma triangolare e notevoli strisce nere che scendono lungo i loro corpi. Le bande in genere combinano toni più chiari di marrone chiaro o giallo con marrone scuro o nero. Quando si sentono minacciati, i serpenti a sonagli di legno usano il sonaglio all’estremità della coda come segnale di avvertimento. Una rapida assistenza medica è essenziale per combattere i possibili effetti collaterali del loro veleno, che possono includere danni ai tessuti e problemi sistemici.

8. Massasauga occidentale

Classificazione: Sistrurus incatenato insieme

In alcune parti del Texas esiste una sottospecie di serpente velenoso nota come Western Massasauga. Il Texas ospita un piccolo numero di Massasaugas occidentali, ma è comunque consigliabile prestare attenzione se ti imbatti in un’area nota per loro.

Di dimensioni piccole e tozze, questi serpenti presentano una caratteristica testa a forma triangolare che è abbastanza comune tra i serpenti del Texas. I loro corpi hanno spesso un colore di sfondo grigio o marrone chiaro con un motivo di macchie marrone scuro o nere che li percorrono. Una fila di macchie nere che scendono lungo i lati del viso è un tratto distintivo. I Massasaugas occidentali usano il piccolo sonaglio all’estremità della coda come dispositivo di avvertimento. In caso di morso, è essenziale una rapida assistenza medica. (Hai già individuato uno schema qui?)

9. Serpente a sonagli Diamondback occidentale

Classificazione: Un terribile serpente a sonagli

Il serpente velenoso più diffuso e comune in Texas è il serpente a sonagli Diamondback occidentale. Rispetto ad altri serpenti pericolosi, i morsi di Western Diamondback sono molto più frequenti in Texas.

Hanno un caratteristico motivo a forma di diamante sul dorso, un sonaglio all’estremità della coda e sono serpenti a sonagli enormi e forti. Presentano pupille verticali, una forma della testa triangolare e fossette sensibili al calore sui loro volti. Il potente veleno dei Diamondback occidentali è ben noto per la sua capacità di infliggere dolore significativo, distruzione dei tessuti e altre conseguenze fisiche. Il suo veleno colpisce prevalentemente il flusso sanguigno. Questi serpenti sono predatori esperti che predano principalmente roditori e piccoli animali. Si attorcigliano, agitano la coda e, se provocati, possono scatenare un morso devastante quando minacciati. Fai sempre attenzione quando ti avvicini a questi potenti rettili!

10. Serpente a sonagli del Mojave

Classificazione: Il serpente a sonagli sferragliò

Diverse aree del Texas, specialmente nelle sezioni occidentali dello stato, ospitano il mortale Mojave Rattlesnake. Rispetto ad altri serpenti velenosi della zona, i morsi di Mojave Rattlesnake sono piuttosto rari in Texas.

Questi serpenti a sonagli si distinguono per i loro corpi dal marrone chiaro all’oliva e per i segni neri a forma di diamante che li ricoprono. La presenza di bande di colore chiaro che attraversano le macchie nere, conferendo loro un aspetto a bande, è un’importante caratteristica diagnostica. Pupille verticali, una testa triangolare e un sonaglio all’estremità della coda sono tutte caratteristiche dei serpenti a sonagli Mojave. Sono famosi per avere un veleno estremamente forte e che può persino paralizzare il sistema respiratorio degli animali che morde. È fondamentale usare cautela e astenersi dall’irritare questi serpenti velenosi quando possibile.

Rettili più interessanti in Nord America - Mojave Rattlesnake
Il Mojave Rattlesnake (nella foto) si trova principalmente nel Texas occidentale.

©iStock.com/SteveByland

11. Serpente a sonagli pigmeo occidentale

Classificazione: Un traguardo sarà raggiunto

Una piccola specie di serpente velenoso chiamata serpente a sonagli pigmeo occidentale si trova solo in alcune parti del Texas. Fortunatamente, i morsi di serpente a sonagli pigmeo occidentale sono piuttosto rari in Texas. Questi serpenti a sonagli sono corti e sottili e normalmente raggiungono una lunghezza compresa tra uno e due piedi. Su uno sfondo marrone chiaro o grigio, presentano un motivo sorprendente di macchie marrone scuro o nere. Il cranio di forma triangolare, le pupille verticali e il piccolo sonaglio all’estremità della coda dei serpenti a sonagli pigmei occidentali sono le loro caratteristiche distintive.

Questi serpenti spesso preferiscono rimanere nascosti nel fogliame e sono timidi e solitari. Sebbene il loro veleno sia forte, a causa delle loro piccole dimensioni, la quantità normalmente iniettata in un morso è piuttosto piccola. Tuttavia, è fondamentale usare cautela e tenere a bada questi serpenti velenosi.

Serpenti velenosi del Texas contro la Louisiana: serpenti velenosi in Louisiana

1. Serpente a sonagli Diamondback orientale

Classificazione: Crotalus Adamanteus

Gli Stati Uniti meridionali, in particolare la Louisiana, ospitano il velenoso serpente a sonagli Diamondback orientale. Sebbene non si incontrino frequentemente in Louisiana, i serpenti Diamondback orientali e i loro morsi dovrebbero comunque essere evitati.

Questi serpenti a sonagli sono noti per essere i più grandi…

RELATED ARTICLES

Più Popolare