martedì, Aprile 23, 2024
HomeNewsSerpente d'uccello

Serpente d’uccello

Serpenti uccelli nel Thelotornis genere sono originari dell’Africa e uno dei pochi colubridi altamente velenosi.

Il serpente della vite Usambara è il più raro di tutti i serpenti uccello e abita solo piccole sacche in Tanzania, Kenya e Mozambico. Il loro veleno è emotossico e può causare emorragie incontrollabili, eppure sono così timidi e le bocche sono così piccole che i morsi avvelenati sono estremamente rari.

Fatti incredibili del serpente dell’uccello

  • Diverse specie in tutto il mondo sono conosciute in modo intercambiabile come serpenti uccello, serpenti ramoscello o serpenti rampicanti. Spesso si riferiscono alla stessa specie, ma come per molti animali, ci sono diversi nomi comuni.
  • I serpenti uccelli sono dotati di zanne posteriori e altamente velenosi. Le zanne sono piccole e possono raggiungere solo la pelle di una persona nella tessitura tra le dita.
  • I serpenti rampicanti di Usambara si trovano in sei località dell’Africa orientale e hanno solo circa 1.000 km quadrati di territorio.

Nome scientifico e classificazione del serpente uccello

Ci sono serpenti uccello, serpenti rampicanti e serpenti ramoscello Colubridi famiglia, che comprende i serpenti reali non velenosi e i serpenti indaco. La maggior parte dei serpenti colubridi non sono velenosi, o almeno non sono pericolosi per l’uomo; tuttavia, alcuni hanno le zanne posteriori e sono considerati molto pericolosi.

Il nome scientifico del serpente della vite Usambara è Thelotornis usambaricus e il nome specifico, usambarico, è un riferimento a dove vive.

Tipi di serpenti uccelli

Il serpente della vite Usambara (tib. usambaricus) fa parte del Thelotornis genere, insieme ad altri tre serpenti uccelli che sono anche chiamati serpenti rampicanti e serpenti ramoscello.

  • Serpente della vite della savana (T. capensis) abita l’Africa meridionale
  • Serpente di vite orientale (T. mossambicanus) si verifica nell’Africa orientale,
  • Serpente della vite della foresta (tib. kirtlandii) abita l’Africa subsahariana.

Aspetto e comportamento del serpente d’uccello

I serpenti uccelli come il serpente rampicante Usambara sono lunghi e sottili, con una testa allungata. Possono raggiungere 3-4 piedi di lunghezza. Le sue pupille facilitano l’identificazione confermata, poiché sono orizzontali e a forma di chiave. Nel suo habitat naturale, non è probabile che lo scambierai per qualcos’altro. In genere ha una testa verde appiattita con mento crema o rosato e una coda molto lunga. Le loro zanne sono abbastanza grandi per le dimensioni del serpente, ma sono abbastanza indietro che essere morsi da uno è relativamente difficile.

I serpenti rampicanti di Usambara sono serpenti molto calmi, ma se provocati gonfiano la gola e fanno sfarfallare la loro lingua luminosa, e colpiranno ripetutamente quando la minaccia non si tira indietro. Ci sono delle fasce sulla parte posteriore del collo che puoi vedere quando le gonfiano.

Questa specie è arborea e spesso pende dai rami degli alberi e dagli arbusti a bassa crescita mentre aspettano che uccelli, lucertole e anfibi vaghino sotto di loro. Questi serpenti stanno molto immobili e ondeggiano come un ramo nella brezza. Potrebbero essere più diffusi di quanto gli scienziati realizzino attualmente semplicemente perché il loro camuffamento è così efficace.

Primo piano di Thelotornis kirtlandii
Simile al serpente della vite Usambara, il serpente della vite della foresta ha una testa verde.

iStock.com/reptiles4all

Veleno di serpente d’uccello

Un morso di uno di questi serpenti altamente velenosi può essere fatale. Simile al boomslang, il veleno del serpente della vite Usambara è emotossico e interferisce con il meccanismo di coagulazione del corpo. Un grave avvelenamento può causare sanguinamento incontrollabile.

Fortunatamente, a meno che tu non stia gestendo e aggravando il serpente, è improbabile che tu venga morso. Questi serpenti sono molto timidi e per niente aggressivi. È più probabile che si siedano immobili e interpretino al meglio un bastone mentre aspettano che tu te ne vada.

Sfortunatamente, non c’è antiveleno per questa specie, molto probabilmente a causa della rarità di un avvelenamento. Tuttavia, secondo l’African Snakebite Institute, i sintomi dei morsi di serpente uccello includono:

  • Sanguinamento dal naso e piccoli tagli all’inizio, che progredisce in sanguinamento dalle gengive e da altre membrane mucose, seguito ore dopo da grave emorragia interna e sanguinamento da ogni orifizio.
  • Shock; che possono causare nausea, dolore e difficoltà respiratorie.

Sebbene non sia disponibile un antiveleno, è possibile somministrare cure di supporto per ridurre al minimo il danno.

Habitat e dieta del serpente dell’uccello

Questo serpente è originario dell’Africa, nei paesi della Tanzania, del Kenya e del Mozambico. Tuttavia, il serpente della vite Usambara non è diffuso e abita solo sacche di aree forestali in quei paesi; la maggior parte degli avvistamenti sono vicino alla costa. Questo è il più raro di tutti i serpenti uccello ed è improbabile che lo incontri, anche nel suo habitat.

La loro dieta comprende piccoli uccelli, lucertole e rane, che potrebbero ingoiare rivolti verso l’alto usando la gravità per aiutare la deglutizione. Secondo gli studi di T. capensis stomaci, i serpenti rampicanti di Usambara possono essere simili e mangiare più rane che altro, seguiti da gechi. Sono pazienti predatori di imboscate che possono rimanere fermi per molte ore mentre aspettano la loro preda.

Bird Snake Predators, minacce, conservazione e popolazione

Sappiamo che gli uccelli a volte prendono di mira questi serpenti ed è probabile che anche gli animali che predano altri serpenti velenosi predano questi. Tuttavia, non si sa molto del serpente rampicante Usambara. È stato descritto solo nel 2001 da Donald G. Broadley; sebbene siano stati condotti un paio di sondaggi IUCN, le informazioni sono ancora piuttosto limitate.

Secondo la Lista rossa delle specie minacciate della IUCN, il serpente rampicante Usambara è vulnerabile all’estinzione. Lo hanno determinato in base al suo raggio d’azione limitato e al fatto che la sua casa forestale è in continuo declino in conversione all’agricoltura.

La sua popolazione è sconosciuta. Tuttavia, data la pressione che subisce a causa della distruzione dell’habitat, è possibile che il serpente rampicante Usambara abbia una popolazione in declino.

Riproduzione del serpente dell’uccello, bambini e durata della vita

I serpenti uccelli sono ovipari, il che significa che depongono le uova. La maggior parte delle specie depone 3-10 uova molto piccole che misurano circa 1,5 pollici di lunghezza, ma la dimensione della covata non è nota con il serpente rampicante Usambara. Non ci sono molte informazioni sulla loro durata della vita, sulle pratiche di accoppiamento o su altre parti della loro vita. Non sappiamo per quanto tempo vivano, anche se possiamo ipotizzare circa 10 anni.

Animali correlati

  • I boomslang hanno un veleno emotossico potente e ad azione rapida.
  • Il Mamba di Jameson è bellissimo ma letale e non si preoccupa di mordere.
  • I serpenti ramoscello sono uno dei pochissimi colubridi con un veleno molto potente!

(Domande frequenti)

Dove vivono i serpenti uccelli?

Questi serpenti vivono in sacche di aree boschive del Kenya, della Tanzania e del Mozambico.

I serpenti uccelli sono aggressivi?

No. Quindi, finché non molesti il ​​serpente, probabilmente non verrai mai morso. Questi serpenti hanno maggiori probabilità di fuggire che di combattere.

Cosa mangiano i serpenti uccelli?

Anche se non sappiamo molto del serpente della vite Usambara, sappiamo che altri serpenti uccelli mangiano principalmente rane e solo raramente mangiano uccelli.

I serpenti uccelli sono velenosi?

Sì, molto. Sono uno dei pochi colubridi che hanno un veleno potenzialmente fatale per le persone.

RELATED ARTICLES

Più Popolare