sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNewsQuesta pastinaca viene messa fuori combattimento da uno schiaffo sulla coda dell'orca

Questa pastinaca viene messa fuori combattimento da uno schiaffo sulla coda dell’orca

Guarda il video

Clicca qui per guardare su YouTube

Avvicinarsi a una pastinaca è rischioso anche per un predatore esperto come un’orca. Non per niente si chiamano razze! Ma se riesci a coglierli di sorpresa e a stordirli con un brutale colpo di coda, non resistono. In questa fantastica clip, otteniamo una visione ravvicinata di esattamente questo. La razza non ha idea di cosa stia per colpirla e finisce completamente stordita e sulla schiena.

Cosa mangiano normalmente le orche?

Le orche sono cacciatori di grande successo. Inoltre non sono troppo esigenti riguardo a ciò che mangiano. Nel menu delle orche potresti trovare diversi tipi di foche, leoni foca, piccole balene, specie di squali e delfini. Fanno anche spuntini con prede più piccole tra cui pesci, calamari, polpi e tartarughe marine. Le orche mangiano circa 100 libbre di carne al giorno, ma molte ne mangiano molta di più se ne hanno la possibilità. La preda più grande viene fatta a pezzi, ma quella più piccola viene inghiottita intera.

Come puoi vedere in questa clip, è normale che le orche cacciano in gruppi chiamati baccelli.

3.343 persone non sono riuscite a superare il quiz Pensi di poterlo fare? Rispondi al nostro quiz sulle balene sugli animali dalla A alla Z

Quali sono le diverse tecniche di caccia all’orca?

Orche aggressive attaccano un pacifico squalo balena nelle profondità blu del mare

Le orche assassine sono abili predatori.

©Vladimir Turkenich/Shutterstock.com

Tutte le orche mostrano un comportamento generalista di foraggiamento, ma sono anche molto intelligenti e imparano velocemente. Molti gruppi hanno sviluppato abilità nella caccia alle prede che abbondano nella loro zona. Per fare questo, hanno sviluppato una varietà di tecniche.

Sono stati visti usare lo spiaggiamento intenzionale per catturare leoni marini in Sud America. Ciò implica che si lancino fuori dall’acqua e poi si dimenino di nuovo in mare (si spera) con la loro preda. Usano una tecnica simile per catturare gli elefanti marini meridionali nell’Oceano Atlantico e nell’Oceano Indiano meridionale.

Un altro dei loro trucchi è creare onde per lavare via gli animali dai banchi di ghiaccio. Lo usano per i mangiatori di granchi, le foche di Weddell e per i pinguini! Anche se la preda bersaglio non viene trascinata nell’oceano, la forza dell’onda spesso divide il lastrone di ghiaccio in pezzi, quindi non ha altra scelta che tuffarsi.

Hanno anche una mossa di karate che usano per gli squali. L’idea è quella di stordire la preda in modo che non provi a nuotare via o a reagire. Infine, usano anche il colpo di coda, come vediamo qui. La coda dell’orca è molto forte e sferra un colpo potente. Può essere utilizzato su un singolo pesce o su un gruppo di pesci che l’orca ha prima radunato in una palla compatta.

RELATED ARTICLES

Più Popolare