martedì, Aprile 23, 2024
HomeNewsC'è acqua sulla terra, di cosa è fatta?

C’è acqua sulla terra, di cosa è fatta?

L’acqua è uno degli elementi più importanti sulla Terra ed è essenziale per la vita così come la conosciamo. Ma da dove viene tutta quest’acqua? C’è davvero acqua sulla Terra e di cosa è fatta? Scopriamolo!

C’è acqua sulla terra?

Waddell Beach
La costa dell’Oceano Pacifico è vicina a Santa Cruz, in California; Quasi il 70% della superficie terrestre è ricoperta da enormi oceani di acqua salata.

©iStock.com/Fotografie varie

Per la maggior parte degli umani la risposta a questa domanda è ovvia; sì, c’è davvero acqua sul nostro pianeta! Secondo recenti stime, circa il 71 per cento della superficie terrestre è ricoperta d’acqua. Ciò significa che sono disponibili oltre 326 milioni di miglia cubiche (1.386 milioni di chilometri cubi) da utilizzare o esplorare!

Da dove viene tutta l’acqua sulla terra?

La maggior parte del liquido trovato qui proviene da due fonti: oceani e fiumi. Gli oceani sono vasti corpi di acqua salata che coprono quasi il 70% per cento della superficie terrestre. I fiumi sono corsi d’acqua dolce che trasportano la neve sciolta o l’acqua piovana lungo i fianchi delle montagne in laghi o altri corpi come mari o oceani.

Di questo vasto corpo liquido, il 97% è acqua salata che si trova negli oceani e nei mari di tutto il mondo; compresi i ghiacciai (calotte di ghiaccio) situati ad alta quota vicino a entrambi i poli. Solo il 3% è acqua dolce che può essere utilizzata per scopi potabili o irrigui.

Dove si trova tutta quest’acqua?

Delta del fiume all'Irrawady
I delta fluviali sono morfologie create dai fiumi mentre smaltiscono i sedimenti.

©lavizzara/Shutterstock.com

L’acqua si trova in molte forme sul nostro pianeta, inclusi oceani, fiumi, laghi e falde acquifere sotterranee, nonché nell’atmosfera sotto forma di vapore acqueo. La maggior parte dell’acqua sulla Terra è sparsa in tutto il pianeta, distruggendo la nostra terra. Il processo dell’acqua che disgrega la terra è chiamato erosione. L’erosione si verifica quando l’acqua in movimento, il vento, il ghiaccio o altri agenti geologici rimuovono e rimuovono particelle di suolo e roccia da un luogo e le spostano altrove.

L’erosione può creare crepe e fessure nelle rocce e le piante possono svolgere un ruolo nell’erosione rompendo i materiali di terra mentre attecchiscono. I ghiacciai possono anche erodere la terra staccandosi e sciogliendosi nell’oceano, creando iceberg. Nel complesso, l’erosione è un processo naturale che ha modellato il paesaggio terrestre nel tempo.

Non è solo sulla terraferma che troviamo abbondanti quantità di H2O: ce ne sono molte di più anche sotto la superficie come riserve di acque sotterranee! Questa fonte nascosta fornisce una risorsa inestimabile che aiuta a sostenere miliardi di persone con le loro necessità quotidiane come l’acqua potabile e la produzione agricola.

Di cosa è fatta l’acqua sulla Terra?

Le molecole d’acqua sono costituite principalmente da atomi di idrogeno legati con atomi di ossigeno che formano un composto unico chiamato H2O – ecco perché il suo simbolo chimico sembra “H2O”. Questa combinazione ci dà una sostanza incolore ma incredibilmente vitale che sostiene la vita in molte specie che vivono qui oggi, inclusi gli umani!

Abbiamo bisogno di acqua per sopravvivere?

Acqua potabile nella provetta per analisi chimiche e microbiologiche
Abbiamo bisogno di acqua per fare il bagno e pulire, oltre a berla per mantenere la nostra salute.

©luchschenF/Shutterstock.com

Non solo abbiamo bisogno di acqua potabile per rimanere in salute, ma la usiamo anche per fare il bagno/pulirci. È una componente cruciale di molti processi naturali, come il ciclo dell’acqua, che aiuta a regolare il clima terrestre ea mantenere i suoi ecosistemi.

L’acqua è sempre stata sulla terra?

L’acqua è una sostanza molto abbondante nell’universo conosciuto e si pensa che l’acqua sulla Terra provenga da una varietà di fonti durante la formazione del pianeta. Alcune teorie suggeriscono che l’acqua potrebbe provenire da comete o asteroidi che si sono scontrati con la Terra, mentre altri suggeriscono che l’acqua provenga dall’interazione di atomi di idrogeno e ossigeno nelle rocce che compongono il mantello terrestre.

Indipendentemente dalla sua origine, l’acqua ha svolto un ruolo cruciale nello sviluppo e nella sostenibilità della vita sul nostro pianeta e continua a farlo ancora oggi.

Cosa accadrebbe se perdessimo acqua sulla Terra?

Increspature dell'acqua blu
Ci sono molti corpi idrici sorprendenti su questo pianeta.

©Floridian/Shutterstock.com

Se tutta l’acqua sulla Terra scomparisse, la vita così come la conosciamo cesserebbe di esistere. L’acqua è essenziale per molti processi biologici, compresa la fotosintesi nelle piante e la respirazione negli animali. Senza acqua, la maggior parte delle forme di vita sulla Terra si estinguerebbe nel giro di pochi giorni o settimane. L’assenza di acqua avrebbe anche un impatto importante sul clima del pianeta, con fluttuazioni di temperatura estreme che diventerebbero molto più comuni.

Inoltre, molte caratteristiche geografiche della Terra, come oceani, fiumi, laghi e ghiacciai, scomparirebbero, alterando drasticamente l’aspetto del pianeta. Nel complesso, la perdita di acqua sulla Terra sarebbe catastrofica sia per i processi biologici che fisici del pianeta.

Insomma

La prossima volta che ti starai chiedendo se c’è effettivamente una vera “acqua” là fuori – stai certo che la tua domanda ha avuto una risposta definitiva: Sì – c’è sicuramente acqua sulla Terra ed è composta da atomi di idrogeno e ossigeno legati insieme come molecole di acqua. L’acqua costituisce una grande porzione della terra e svolge un ruolo vitale nel sostenere la vita. Quindi, la prossima volta che bevi un sorso dal tuo bicchiere, ricorda quanto sia davvero importante questa preziosa risorsa: senza di essa la vita semplicemente non esisterebbe!

RELATED ARTICLES

Più Popolare