sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNews5 erbe da piantare a maggio prima che faccia troppo caldo

5 erbe da piantare a maggio prima che faccia troppo caldo

Potresti iniziare da zero con i semi o potresti avere delle erbe coltivate pronte da aggiungere al tuo giardino. Ad ogni modo, dovresti conoscere alcuni dettagli sulla scelta delle erbe giuste e sulla loro cura dopo la semina e durante la stagione di crescita. Inoltre, scopri quali erbe piantare a maggio prima che faccia troppo caldo!

Scegliere le erbe giuste per il tuo giardino

Uso previsto

Ci sono molte erbe tra cui scegliere e prima di iniziare a diventare troppo tecnici, prima metti insieme un elenco di tutte le erbe che ti interessa avere nel tuo giardino. Alcuni potrebbero essere così da avere un facile accesso a deliziosi componenti culinari.

In altri casi, potresti lavorare per aggiungere un tocco in più o aiutare con i tuoi intrugli antistress a casa. Una volta che hai messo insieme questo elenco, puoi considerare se ciascuna delle tue scelte ha senso incorporare nel tuo giardino.

Clima

La maggior parte delle erbe ama il sole, quindi trova il posto giusto nel tuo giardino che riceva molta luce solare. Anche se hai dei punti ombrosi, non preoccuparti. Alcune erbe possono ancora prosperare senza il sole (esempi includono menta e prezzemolo). Anche se le tue condizioni esterne non sono del tutto corrette, non preoccuparti. Potresti ancora essere in grado di coltivare alcune delle tue erbe preferite in casa.

Mentha spicata, menta fragola, piantata in vaso.
La menta può crescere in condizioni ombreggiate.

©Leo Herdy/Shutterstock.com

Condizioni del suolo

Potresti avere un terreno acido, ma non è un deterrente. C’è una soluzione ed è calce. Se hai un terreno argilloso pesante, non è il tipo di terreno preferito per la coltivazione delle erbe, ma puoi rimediare. Basta aggiungere un po’ di compost e grana grossa per creare un ambiente più nutriente per le tue erbe.

Piantare e prendersi cura delle erbe

Profondità

Secondo la National Gardening Association, non hai bisogno di molta profondità quando hai a che fare con le erbe. Punta ad almeno quattro pollici ma non più di cinque quando li installi nel tuo giardino.

Spaziatura

Alcune erbe non possono essere piantate l’una vicino all’altra. Un esempio è il finocchio e il coriandolo: invece di prosperare insieme, diventano competitivi, il che inibisce la crescita dell’altro. Generalmente, se stai piantando le tue erbe direttamente nel terreno, vuoi creare un diametro di almeno un piede. Tuttavia, dovresti esaminare le specifiche in base alle tue preferenze di erbe uniche.

Acqua

Le erbe hanno bisogno di acqua per prosperare, ma il loro terreno non dovrebbe essere saturo. Devi considerare anche il clima. Vuoi evitare di innaffiare eccessivamente le tue erbe e renderti conto che, a seconda del tuo giardino unico, potrebbe esserci un periodo di tentativi ed errori mentre navighi tra l’esposizione al sole e le condizioni meteorologiche.

annaffiatoio a terra
Innaffia bene ma non saturare il terreno.

©iStock.com/Tgordievskaya

Fertilizzante

Le erbe sono facili quando si tratta di fertilizzanti. Scegli opzioni completamente naturali e organiche insieme al tuo normale mix di invasatura prima di metterle nel terreno. Se noti che non sembrano vivaci come dovrebbero, prova a incorporare pesce e fertilizzante di alghe per aiutare a spostare le cose.

Cura durante la stagione di crescita

Potatura

Quando lavori con la maggior parte delle erbe, devi assicurarti di cronometrare l’ultima potatura in modo appropriato. Idealmente, dovrebbero essere almeno otto settimane prima del primo gelo della stagione invernale. Con alcune erbe come l’erba cipollina e il prezzemolo, quando poti, vuoi tagliare circa un pollice dal terreno. Con le erbe perenni, vuoi essere coerente e potare su base settimanale durante la stagione estiva.

Raccolta

Durante la stagione di crescita, vuoi prestare particolare attenzione alle tue erbe in modo da poter ottenere il massimo dal tuo raccolto. Se l’erba ha abbastanza fogliame per continuare a crescere, puoi tagliare alcuni rametti proprio sopra il punto in cui le foglie si raggruppano (a meno che tu non stia lavorando con erbe come il prezzemolo). Mantieni le tue erbe libere dallo sporco e assicurati di rimuovere anche le foglie morte mentre lo fai.

Usando

La bellezza delle erbe è la loro versatilità. Gustali freschi sopra un’insalata o essiccali per conservarli e aggiungere esplosioni di sapore ai tuoi piatti preferiti. Ogni tipo di erba ha anche le sue proprietà medicinali. A parte gli usi culinari, puoi usare le erbe se necessario per alleviare i sintomi. La menta, ad esempio, è utile quando hai a che fare con l’indigestione.

5 erbe da piantare a maggio prima che faccia troppo caldo

1. Salvia

Nome scientifico: Salvia officinalis

La salvia è una pianta perenne che si distingue per le foglie grigiastre e i fiori violacei.

Condizioni di crescita preferite

Queste erbe dovrebbero essere piantate ad almeno 18 pollici e fino a 24 pollici di distanza. Il terreno dovrebbe avere un pH di 6,5 ed essere ricco e ben drenato. Queste erbe dovrebbero anche essere esposte a molta luce solare. Aggiungi qualcosa al terreno per dare a queste erbe le migliori possibilità. Pensa al compost o ad altra materia organica che aumenta i nutrienti nel tuo terreno.

Usi culinari

La salvia cresce in popolarità durante le vacanze, con molte cene del Ringraziamento che incorporano questa erba terrosa e deliziosa. È fantastico per condire le carni e può essere incorporato in piatti di verdure. Alcuni infondono anche il sale, il burro e il miele con la salvia.

Saggio
La salvia biologica fresca prospera all’aperto in un giardino.

©iStock.com/wingedwolf

2. Rosmarino

Nome scientifico: Salvia Rosmarino

Il rosmarino è un arbusto sempreverde che ha fiori di diversi colori (a volte viola, rosa o bianchi). Le foglie sembrano piccoli aghi.

Condizioni di crescita preferite

Per aiutare il rosmarino a prosperare, dagli il pieno sole. Il terreno dovrebbe essere leggero e ben drenato. Il livello di pH dovrebbe essere di circa 6,5. Come con la salvia, assicurati di arricchire il terreno per ottenere risultati migliori.

Usi culinari

Il rosmarino è versatile, si abbina bene a una varietà di piatti caldi e freddi. Potresti incorporarlo in uno stufato o in un’insalata fresca. È ottimo abbinato a carni diverse tra cui bistecche, pollame e pesce poiché il suo aroma legnoso offre una meravigliosa esperienza di sapore.

Il rosmarino ha aghi verde intenso, simili a un pino.

©iStock.com/Artfully79

3. Basilico

Nome scientifico: Il basilisco

Il basilico è un’erba annuale verde brillante. Le foglie sono grandi, profumate e saporite.

Condizioni di crescita preferite

Il basilico ama il terreno umido. Terreno non inzuppato e non asciutto, ma perfettamente umido. Il basilico prospera quando fa caldo, ma quando l’estate è in pieno svolgimento, il caldo può fare più male che bene. Se inizi a notare appassimento, aiuta la tua erba di basilico dandogli un po’ di ombra.

Usi culinari

Il basilico fa un contorno fantastico. Aggiungilo alla pasta per un sapore fresco, alla tua insalata estiva preferita o includilo nelle zuppe per ravvivarlo. Diventa creativo e mescolalo anche alle salse. Il sapore è un po’ dolce e un po’ piccante.

alcuni rametti di basilico genovese, noto anche come basilico dolce, che sono stati raccolti e legati in mazzi con un filo di iuta naturale di colore marrone chiaro
Il basilico ha un sapore dolce e leggermente piccante.

©Billion Photos/Shutterstock.com

4. Aneto

Nome scientifico: Anethum graveolens

L’aneto è un’erba annuale che fa parte della famiglia del sedano. Sia i suoi semi che le sue foglie sono usati per aggiungere un tocco di sapore ai piatti.

Condizioni di crescita preferite

Il terreno per l’aneto dovrebbe essere leggermente acido e ricco di sostanze nutritive. Assicurati che sia ben drenato. Quando usi il fertilizzante, non hai bisogno di molto. Una volta in tarda primavera dovrebbe coprirlo.

Usi culinari

L’aneto è anche un ottimo contorno. Ha un sapore fresco e agrumato con un sottile sottotono terroso. È un ottimo accompagnamento per le insalate di patate, ma se stai attento ai carboidrati, taglialo e aggiungilo alle tue insalate.

erba di aneto in crescita
L’aneto è la chiave per preparare sottaceti all’aneto!

©iStock.com/DevidDO

5. Prezzemolo

Nome scientifico: Prezzemolo croccante

Il prezzemolo è un tipo di pianta da fiore e molte persone in tutto il mondo lo coltivano come erba.

Condizioni di crescita preferite

Il prezzemolo prospera quando riceve la luce solare diretta per diverse ore al giorno. Se c’è un po’ d’ombra, può tollerarla abbastanza bene, ma se riesci a controllarla, è meglio lasciarla godere di pieno sole.

Usi culinari

Il sapore del prezzemolo è pepato e terroso con un finale pulito. Usalo quando stai preparando una salsa o un tuffo e aggiungilo fresco a pasta, piatti di carne e insalate. Quando è fresco, fa un finale fantastico per un pasto già saporito.

Prezzemolo su un tavolo di legno
Il prezzemolo è ottimo in salse e salse.

©nblx/Shutterstock.com

RELATED ARTICLES

Più Popolare