sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNewsScopri 5 festival di caccia ai funghi in tutto il mondo

Scopri 5 festival di caccia ai funghi in tutto il mondo

Se sei un appassionato micofilo, potresti essere interessato a partecipare ai festival dei funghi. Questi festival sono solitamente ricchi di seminari di esperti, esposizioni di funghi selvatici, cucina a tema funghi, musica dal vivo, campeggio e raccolta.

In questa guida scopriremo cinque festival di caccia ai funghi in giro per il mondo.

Continuate a leggere per saperne di più!

1. Festival della caccia ai funghi: Festival nazionale delle spugnole a Boyne City, Michigan

Negli ultimi 64 anni, cacciatori di funghi, micologi, chef e altri micofili si sono riuniti ogni primavera a Boyne City, nel Michigan, per cercare e celebrare la magnifica spugnola. Immerso nei boschi del Michigan settentrionale lungo il lago Charlevoix, il festival, che dura un fine settimana, ospita una caccia alle spugnole, degustazioni, discorsi di micologi, un concerto, arti e mestieri, un carnevale a tema funghi, condivisione di ricette e molto altro! In genere, il Festival nazionale delle spugnole si tiene il terzo fine settimana di maggio. In alcuni anni, raccoglitori fortunati ed esperti possono trovare centinaia di pregiate spugnole nei boschi che circondano il festival.

In questa regione le spugnole fruttificano generalmente da fine maggio a metà giugno. Alcuni raccoglitori li trovano già alla fine di aprile. Ci sono tre specie principali di spugnole che si trovano più abbondantemente nel Michigan settentrionale: la spugnola gialla (Morchella esculenta), la spugnola nera (Morchella elata) e la spugnola semilibera (Morchella semilibra).

Morchella esculenta, (comunemente conosciuta come spugnola comune, spugnola, spugnola gialla, spugnola vera

Ogni maggio, i micofili si riuniscono a Boyne City, nel Michigan, per l’annuale National Morel Mushroom Festival.

©milart/Shutterstock.com

2. Festival annuale dei funghi selvatici a Cuajilmoloyas, Oaxaca, Messico

Nella regione della Sierra Norte di Oaxaca, una regione caratterizzata da lussureggianti montagne ricoperte di foreste nebulose e boscaglie. il villaggio di Cuajilmoloyas si trova a circa 10.500 piedi di altitudine. Questo villaggio di montagna ospita un festival annuale dei funghi selvatici chiamato “Feria Regional de Hongos Silvestes”. Si verifica in genere durante un fine settimana a fine luglio o agosto dopo un periodo di pioggia. La data esatta varia di anno in anno a seconda del tempo.

Il primo giorno del festival, i gruppi camminano attraverso le splendide foreste e le aree prative per cinque o più ore, riempiendo i loro cestini con oltre 100 specie di funghi. Il secondo giorno, esperti micologi classificano i reperti in base alla commestibilità, alla tossicità e alla psicoattività. Gli esperti presentano poi le informazioni sulle varie specie.

Per tutto il pomeriggio del secondo giorno, i partecipanti al festival possono assaggiare i funghi commestibili, partecipare a seminari e visitare esposizioni di funghi selvatici. I venditori locali si riuniscono per vendere una vasta gamma di piatti ricchi di funghi. I viaggiatori provenienti da fuori paese in genere arrivano a questo festival dei funghi prenotando ecotour.

Alla fine di luglio o agosto, la gente del posto e i viaggiatori partecipano all’annuale festival dei funghi selvatici dentro e intorno al villaggio montuoso di Cuajilmoloyas a Oaxaca, in Messico.

©Quatchenerlo / CC BY-SA 4.0 DEED – Licenza

3. Festival della caccia ai funghi: Festival dei funghi Matsutake in Bhutan

Ogni anno nel mese di agosto, il piccolo paese himalayano del Bhutan celebra una festa dei funghi in due villaggi. Solitamente organizzato durante la seconda settimana di agosto, il villaggio di Genekha a Thimphu ospita un festival che celebra i funghi selvatici che crescono nella regione, in particolare i finferli (Cantharellus spp.) e il pregiatissimo matsutake (Tricoloma matsutake). Nel villaggio di Ura a Bumthang, verso la fine di agosto la gente del posto organizza un festival dei funghi, con particolare attenzione ai matsutake.

Nel Bhutan, Tricoloma matsutake si associa principalmente a pini e querce ed è conosciuto come Sangay Shamu. I periodi di fruttificazione dei matsutake in Bhutan vanno da luglio a metà settembre. Per i raccoglitori locali che dipendono dalla raccolta e dalla vendita dei matsutake per vivere, questo periodo può rappresentare fino al 40% del loro reddito annuo.

Questi festival evidenziano l’importanza della raccolta sostenibile dei funghi per le comunità locali del Bhutan. Presentano anche danze e spettacoli culturali di valore.

Paesaggio di montagna con valle verde a Thimphu, Bhutan.  Il Bhutan si trova sulle pendici meridionali dell'Himalaya orientale.

I villaggi di Ura e Genekha in Bhutan organizzano festival annuali dei funghi, con particolare attenzione al pregiato matsutake.

©HafsaHamza/Shutterstock.com

4. Festival del tartufo a Lalbenque, Francia

Tenuto ogni anno l’ultimo fine settimana di gennaio nel villaggio di Lalbenque, nel sud-ovest della Francia, il Festival del Tartufo offre due giorni di laboratori culinari, mercati di prodotti locali e regionali, seminari di micologia, degustazione di tartufo e champagne e una gara di caccia al tartufo. I cercatori di tartufi con i loro segugi da tartufo appositamente addestrati vengono da tutta la Francia per partecipare.

In Francia, i partecipanti chiamano questo festival folle di tartufi “Fête de la Truffe”. In questa regione, i cacciatori si concentrano soprattutto sulla ricerca del tartufo nero francese (Tuber melanosporum). Per una settimana, in pieno inverno, a Lalbenque, le strade si riempiono di intenditori di tartufo che si mettono in fila attorno a bilance e venditori che stringono cesti pieni di diamanti neri francesi che contrattano per l’affare migliore.

Tradizionale mercato del tartufo nero a Lalbenque, Francia

A Lalbeqnue, in Francia, un festival annuale del tartufo e un mercato del tartufo nero attirano cacciatori da tutto il paese.

©Philippe 1bo/Shutterstock.com

5. Festival della caccia ai funghi: Festival dei funghi a Sicamous, British Columbia

Per circa 20 anni, la città montuosa e fluviale di Sicamous, nella Columbia Britannica, ha ospitato un festival annuale dei funghi. Il Festival dei funghi di tre giorni che si svolge a settembre comprende una varietà di attività. I partecipanti possono godersi la raccolta, passeggiate educative nella natura, esposizioni di funghi, presentazioni di esperti, degustazioni di funghi e venditori di cibo gourmet, un mercato agricolo, fuochi da campo e musica dal vivo. L’organizzazione no-profit Sicamous Fungi Festival Society organizza questo evento annuale incentrato sui funghi.

Per i raccoglitori che partecipano a questo festival di inizio autunno, alcune delle specie regionali che si possono trovare nelle foreste circostanti includono finferli, funghi di aragosta (Hypomyces lactifluorum), il comune fungo chiodino (Armillaria mellea), e il pollo del bosco (Laetiporus sulfureo e forse altri nel complesso delle specie).

Vista di Sicamous da Sicamous Lookout nella Columbia Britannica, Canada, America del Nord

La città fluviale di Sicamous, nella Columbia Britannica, ospita ogni anno il Festival dei funghi.

©Karel Stipek/Shutterstock.com

RELATED ARTICLES

Più Popolare