lunedì, Giugno 17, 2024
HomeNewsLe 15 razze canine più pericolose nel 2024

Le 15 razze canine più pericolose nel 2024

Anche se spesso teniamo i cani come animali domestici, è importante ricordare che discendono dai lupi. Potrebbero essere addomesticati, ma alla fine i cani sono animali. Inoltre, molti di loro venivano allevati per scopi violenti, come la caccia e la difesa domestica. Non c’è da stupirsi che ogni anno 4 milioni di persone vengano morse dai cani. Ecco perché quest’anno abbiamo stilato l’elenco delle razze di cani più pericolose in base alle razze che mordono più spesso e alle razze a cui vengono attribuiti gli attacchi più fatali.

Con questo elenco di razze di cani aggressive, puoi valutare il rischio di possedere o frequentare razze di cani potenzialmente dannose per te.

Cosa rende minacciose le razze canine più pericolose?

Le razze di cani che hanno le dimensioni, la potenza e il temperamento necessari per danneggiare gli altri sono le più pericolose.

©Asonia/Shutterstock.com

Le razze canine pericolose non sono necessariamente le razze canine più aggressive. Il chihuahua può essere una razza molto aggressiva e territoriale, ma ciò non significa che sia molto pericoloso. Dopotutto, nella maggior parte dei casi il cane pesa meno di 10 chili, quindi non rappresenta una minaccia per gli esseri umani.

Ci siamo invece concentrati sulla cura di un elenco di cani che hanno sia il potenziale per un comportamento aggressivo in base allo scopo per il quale sono stati allevati, sia le dimensioni fisiche per essere dannosi. In altre parole, la volontà di diventare violenti e la capacità di danneggiare le persone o altri cani sono le cose che rendono queste razze di cani le più pericolose.

Perché alcune razze di cani sono più aggressive e propense ad attaccare?

rottweiler

La natura e l’educazione giocano un ruolo nel crearne alcuni

razze di cani

più probabilità di attaccare.

©iStock.com/Ideas_Studio

I cani possono essere socializzati in casa per essere gentili e affettuosi, ma c’è sempre una parte di un animale addomesticato che rimane selvaggia. Alcune razze di cani rimangono più aggressive perché sono state allevate per generazioni come feroci animali da caccia. Altri sono stati salvati da una situazione in cui venivano socializzati per essere violenti, come cani da combattimento.

Inoltre, non tutte le situazioni domestiche sono buone per un cane. Gli studi hanno dimostrato che alcuni cani feroci sono stati allevati da persone che mostravano tendenze psicopatiche e quelle persone hanno esercitato un’influenza pericolosa sui cani, con conseguenti scarsi risultati.

Quando un cane con problemi viene presentato a bambini piccoli, altri animali domestici o persone che non sono in grado di gestire adeguatamente gli animali, accadono cose brutte.

La razza di un cane è una parte dell’equazione che contribuisce alla sua propensione alla violenza, ma è un elemento significativo che non può e non deve essere ignorato.

Le 15 razze canine più pericolose nel 2024

Cocker Spaniel che combatte/gioca con un altro cane

I cani più pericolosi non sono sempre quelli che attaccano di più, ma quelli che possono effettivamente ferire altri cani e esseri umani.

©iStock.com/likedat

Per determinare le razze canine più pericolose è necessario osservare quali cani sono stati responsabili del maggior numero di morsi mortali in un determinato periodo di tempo. Sulla base di una raccolta di informazioni dal 2005 al 2017, abbiamo compilato un elenco di razze di cani aggressivi che hanno maggiori probabilità di uccidere una persona, rendendole le razze più pericolose.

Confrontando queste informazioni con i dati sugli attacchi mortali nel 2021, possiamo trarre conclusioni sulle razze canine che continueranno ad essere più mortali nel prossimo anno.

1. Pitbull

I pitbull hanno il più alto tasso di ferite mortali

I pitbull possono essere animali adorabili, ma hanno il più alto tasso di aggressioni mortali rispetto a qualsiasi altro cane.

©Mary Swift/Shutterstock.com

Anche se non dovrebbe sorprendere la maggior parte delle persone che studiano razze canine pericolose, il pitbull è il cane più pericoloso. Pur non essendo una razza riconosciuta dall’American Kennel Club, il “pitbull” è un termine generico utilizzato per includere bulldog e terrier piuttosto che una singola razza di cane. Secondo lo studio sopra citato, in un periodo di 13 anni, il pitbull è stato responsabile di 284 morti, circa 2/3 di tutti gli attacchi mortali di cani negli Stati Uniti.

Questa è una statistica piuttosto scoraggiante se si considera che solo il 6% di tutti i cani negli Stati Uniti sono pitbull. Sono stati allevati per essere pericolosi per generazioni come cani da caccia e da combattimento, quindi non sorprende che questi cani continuino a rappresentare una minaccia fino ad oggi.

Un altro motivo per cui i pitbull sono la razza di cani più pericolosa è che hanno corpi grandi (che pesano fino a 80 libbre), mascelle forti e un grande istinto omicida. Gli esseri umani e gli altri animali non hanno alcuna possibilità contro un pitbull. Tuttavia, molte persone insistono sul fatto che questi animali siano semplicemente il prodotto della loro educazione e abbiano affettuosi pitbull come animali domestici.

2. Rottweiler

Il Rottweiler era originariamente allevato per allevare bestiame e tirare carri

Il Rottweiler era originariamente allevato per allevare bestiame e tirare carri.

©iStock.com/Ideas_Studio

Prima che i pitbull diventassero noti al pubblico come animali altamente pericolosi, i rottweiler erano spesso considerati la razza di cani più pericolosa al mondo. Questi cani possono crescere fino a 25 pollici di altezza e pesare 120 libbre o più ed essere comunque sani.

Hanno corpi grandi e un temperamento che può diventare disgustoso in alcune situazioni. Nello specifico, il cane diventerà molto amichevole e protettivo nei confronti dei suoi familiari, ma tale protezione non è estesa ai visitatori.

I rottweiler sono noti per essere potenti, protettivi e leali e possono essere pericolosi quando attaccano gli intrusi. Sebbene i Rottweiler non costituiscano una minaccia per la famiglia, di solito sono molto aggressivi quando proteggono i loro proprietari.

Nello stesso periodo, come abbiamo discusso con il pitbull, il rottweiler è stato responsabile di 45 attacchi mortali, ovvero il 10% di tutti gli attacchi mortali avvenuti in quel periodo negli Stati Uniti. I rottweiler hanno anche un morso terribilmente potente che sanno usare con grande efficacia.

3. Pastore tedesco

Pastori tedeschi che giocano al rimorchiatore

Il pastore tedesco è comunemente usato come cane poliziotto e militare.

©lightman_pic/Shutterstock.com

I pastori tedeschi sono cani da lavoro che negli ultimi decenni sono stati utilizzati negli eserciti e nelle forze di polizia. Le ragioni di questa scelta sono ovvie: si tratta di cani robusti, intelligenti, potenti e pericolosi che possono infliggere attacchi mortali alle persone.

Con un peso di circa 90 libbre e un’altezza di oltre 2 piedi, la razza del pastore tedesco è perfetta per ridurre le minacce umane. L’allevamento generazionale in cani da lavoro ha prodotto uno strumento altamente efficace.

Sfortunatamente, per quanto riguarda le razze di cani aggressivi, i pastori tedeschi eccellono in aggressività e territorialità, e sono stati la causa di 20 morti (circa il 5% di tutte le morti per morsi di cane) e numerosi episodi di morsi non mortali. L’unico lato positivo, in questo caso, è che questa razza è altamente addestrabile.

4. Bulldog americano

Bulldog americano che sta nel parco

I bulldog americani sono molto energici e più forti di molti altri cani.

©PixieMe/Shutterstock.com

A differenza delle loro controparti britanniche, il bulldog americano è ancora un potente animale da lavoro che non è stato allevato fino a diventare inutile. Con un’altezza di appena 30 pollici, questi cani possono accumulare muscoli e pesare più di 100 libbre. Sono cani grossi e forti che sono molto pericolosi quando attaccano.

Durante lo studio durato 13 anni, i bulldog americani sono stati responsabili di 15 morti, circa il 3,5% di tutti gli attacchi mortali. Anche se non è un numero elevato, è significativo se si considera che questa razza viene raramente menzionata insieme ad altri cani pericolosi.

Non commettere errori: questa razza ha un morso potente e la capacità di saltare abbastanza in alto e abbastanza forte da sbattere sulla schiena un adulto.

5. Bullmastiff

I bullmastiff sono cani grandi e forti che possono diventare territoriali

I bullmastiff sono cani grandi e forti che possono diventare territoriali.

©volofin/Shutterstock.com

Devoto, vigile e impavido sono tutti termini che si applicano alla razza bullmastiff, ed è per questo che le persone li apprezzano come animali domestici. Proteggeranno la tua casa e il tuo giardino, ma potrebbero non gradire la presenza di estranei e questo comportamento deve essere frenato in giovane età per prevenire attacchi.

Sebbene gli attacchi dei bullmastiff siano relativamente rari, il fatto è che questi cani sono così grandi che quando attaccano una persona o un altro animale, il danno è grave. Possono raggiungere i 130 chili e essere alti 27 pollici o più.

Questi cani sono stati responsabili del 3,2% di tutti gli attacchi mortali avvenuti nei 13 anni di studio, pari a soli 14 decessi. Tuttavia, se si considera la relativa rarità dell’animale negli Stati Uniti, è segno che il cane è pericoloso.

6. Husky siberiani

Gli husky siberiani sono apprezzati per il loro aspetto da lupo

IL

siberiano

l’husky è un cane da lavoro forte che ha un morso potente.

©iStock.com/ortlemma

Gli husky siberiani sono apprezzati per il loro aspetto da lupo. Non dovresti essere troppo sorpreso di scoprire che i cani che condividono lo sguardo con gli animali selvatici si comportano un po’ come loro.

Gli husky venivano usati come cani da slitta nelle zone più fredde del Canada e degli Stati Uniti. Anche se pesano solo 60 chili, sono forti per le loro dimensioni e sono animali molto indipendenti. Questi cani sono altamente motivati ​​​​dalla cattura della preda. La maggior parte degli animali più piccoli di loro, compresi gli umani, possono sembrare loro delle prede.

In questo caso, è il loro istinto di sopravvivenza a metterli nei guai maggiori. Gli husky sono stati responsabili del 3% di tutti gli attacchi mortali nello studio che abbiamo citato. Sebbene questi animali siano amichevoli per la maggior parte del tempo, è noto che attaccano bambini e adulti che li sfidano anche senza precedenti di aggressione.

7. Labrador retriever

I labrador retriever rispondono alle minacce percepite con la violenza

Labrador retriever

rispondere alle minacce percepite con la violenza.

©TM creazioni/Shutterstock.com

Il Labrador Retriever è un cane da caccia allevato per lavorare a fianco degli esseri umani. Sono cani abbastanza grandi, pesano fino a 80 libbre e sono alti solo circa 2 piedi. I labrador sono spesso apprezzati come cani adatti alla famiglia e sono pessimi cani da guardia a causa della loro natura affidabile.

Allora, com’è possibile che i Labrador siano diventati responsabili del 2,1% di tutte le morti nello studio? Nella maggior parte dei casi si ritiene che il Labrador stia difendendo il suo territorio o anche il suo cibo. A volte, gli esseri umani inavvertitamente mettono il loro cane in un angolo e lo fanno sentire minacciato mentre correggono il suo comportamento.

In ogni caso, i Labrador non sono animali molto aggressivi, ma possono cadere o mordere gravemente gli esseri umani.

8. Pugile

Boxer tigrato in piedi accanto al cespuglio con la testa inclinata di lato

I boxer sembrano sciocchi, ma sono cani forti a cui non piacciono gli estranei.

©iStock.com/AprilCarlsonPhotography

I Boxer sono cani interessanti perché sono allo stesso tempo incredibilmente stupidi in termini di aspetto, ma sono stati allevati per essere cani da lavoro. Questi cani hanno molta energia e possono pesare fino a 80 libbre di muscoli.

Quando si combinano le loro capacità fisiche con la loro natura protettiva, è facile capire perché i pugili…

RELATED ARTICLES

Più Popolare