martedì, Aprile 23, 2024
HomeNewsIl faro più alto del lago Erie è un gigantesco colosso di...

Il faro più alto del lago Erie è un gigantesco colosso di 50 piedi

Questo faro detiene molti titoli. In primo luogo, Il faro di Marblehead è il faro più alto del lago Erie. È anche il faro più antico e ininterrotto dei Grandi Laghi. Il faro di Marblehead è così significativo che è apparso sulle targhe dell’Ohio e sui francobolli statunitensi e ora fa parte del sistema dei parchi statali dell’Ohio. Questo faro è radicato nella storia e ha servito bene i marinai sul lago Erie. Quindi, ecco tutto ciò che devi sapere sul faro più alto del lago Erie.

Panorama di Marblehead, faro dell'Ohio
Vista panoramica del faro di Marblehead in Ohio.
Immagine: nsmith13, Shutterstock

©nsmith13/Shutterstock.com

Storia del faro più alto del lago Erie

Dalla scoperta dei Grandi Laghi tra il 1615 e il 1669 da parte dei cacciatori francesi, le spedizioni sui Grandi Laghi erano aumentate costantemente di volume. Pertanto, gli Stati Uniti avevano bisogno di entrate dopo la guerra rivoluzionaria e le tariffe sui beni commerciali erano la soluzione migliore. Quindi, per incoraggiare il commercio, il Congresso approvò il Lighthouse Act per costruire fari. Quando l’Ohio divenne il 17th stato nel 1803 e la flotta britannica fu sconfitta nella battaglia del lago Erie nel 1813, gli Stati Uniti conquistarono vaste porzioni dei Grandi Laghi. Successivamente, nel 1819, il Congresso si rese conto di aver bisogno di un faro sui Grandi Laghi. Quindi, quell’anno stanziarono $ 5.000 e lo stesso importo l’anno successivo per un faro all’ingresso di Sandusky Bay, che era il porto più sicuro tra il lago Erie, Toledo e Cleveland.

Il faro di Marblehead fu completato nel novembre 1821 da William Kelly, il primo scalpellino di Sandusky, e sei assistenti. La torre, costruita in pietra calcarea estratta localmente, era alta 55 piedi ed era posta su un letto di roccia. Ma oggi il faro è alto 20 metri. Inizialmente, questo faro si chiamava Sandusky Bay Lighthouse, ma fu ribattezzato Marblehead Lighthouse nel 1870.

Puoi visitare il faro di Marblehead?

Il faro di Marblehead è un’importante attrazione turistica e uno dei monumenti più fotografati del lago Erie. Inoltre, l’area che circonda il faro offre splendide aree picnic con viste mozzafiato sul lago Erie, sull’isola di Kelleys, sulla baia di Sandusky e sull’isola di South Bass.

Questo faro si trova sulla penisola di Marblehead a 110 Lighthouse Drive, Marblehead, Ohio. È aperto al pubblico tutti i giorni dalle 12:00 alle 16:00 dal sabato del fine settimana del Memorial Day al Labor Day. Inoltre, è aperto al pubblico anche durante la Festa del Faro, il secondo sabato di ottobre di ogni anno. Inoltre, i musei Lifesaving Station e Keeper’s House sono aperti contemporaneamente al faro e non ci sono costi per visitare i musei. Tuttavia, costa $ 3 per adulto e bambini dai sei anni in su per salire sul faro. Ma è gratuito per i bambini sotto i sei anni.

Parco statale del faro di Marblehead

Il faro di Marblehead ora fa parte del Marblehead Lighthouse State Park di nove acri. Questo parco offre viste mozzafiato sul lago Erie, sull’isola di Kelleys, sull’isola di South Bass, sulla baia di Sandusky e su bellissime aree picnic. Inoltre, il Marblehead Lighthouse Museum è gestito dalla Marblehead Lighthouse Historical Society, che opera dalla vecchia casa del custode. Le mostre includono:

  • Il Faro
  • Raccolta del ghiaccio
  • Una lente di Fresnel
  • Pesca sul ghiaccio
  • Industria marittima locale
  • Una stazione di salvataggio replica
  • Navi
  • Naufragi
  • Fossili locali

Nitticora dalla testa nera (Nycticorax nycticorax)

Una nitticora che aspetta che nuoti un pesce
L’airone notturno dalla testa nera è dal becco grosso e tozzo, con le zampe corte.

©Nycticorax nycticorax/Shutterstock.com

L’airone notturno dalla corona nera un tempo era abbondante nelle paludi e negli acquitrini dell’Ohio. Tuttavia, i loro nidi furono eliminati sulla terraferma, quindi furono banditi nelle Isole del Lago Erie. Di conseguenza, questi aironi nidificano su Turning Point Island e West Sister Island NWR a Sandusky Bay. L’airone notturno dalla testa nera è dal becco grosso e tozzo, con le zampe corte. Inoltre, le loro caratteristiche più distintive sono i cappucci e il dorso neri, in contrasto con le parti inferiori grigio chiaro. Inoltre, hanno zampe gialle e occhi rossi. Tuttavia, le loro zampe diventano rosa durante la stagione riproduttiva e sviluppano due lunghi pennacchi dalla testa bianca.

Cormorano a doppia cresta (Phalacrocorax auratus)

I cormorani a doppia cresta sono grandi uccelli con piumaggio nero o marrone scuro e una tonalità verde opaco.
I cormorani a doppia cresta sono grandi uccelli con piumaggio nero o marrone scuro e una tonalità verde opaco.

©iStock.com/BrianLasenby

L’ultima volta che i cormorani a doppia cresta hanno nidificato in Ohio è stato nel 1880, fino agli anni ’90, quando hanno iniziato a nidificare nell’area intorno al lago Erie e sono stati ridotti allo status di migrante. Da allora, questi uccelli sono aumentati in modo significativo intorno al bacino occidentale del lago Erie come migranti e nidificanti. La più grande colonia nidifica su West Sister Island NWR, che continua a crescere grazie al divieto del DDT e di altri pesticidi. I cormorani a doppia cresta sono grandi uccelli con piumaggio nero o marrone scuro e una tonalità verde opaco. Hanno anche lunghi becchi arancioni o gialli uncinati sulla punta e lunghi colli con tasche per la gola.

Merlo dalle ali rosse (Agelaio Feniceo)

merlo dalle ali rosse pronto a spiccare il volo
I merli dalle ali rosse si trovano in habitat aperti come prati umidi, paludi di tifa e bordi stradali.

©iStock.com/maiakphotography

Il merlo dalle ali rosse varia di colore e si adatta bene a vari habitat. Le loro code sono tipicamente arrotondate e hanno becchi lunghi e appuntiti. Le femmine sembrano simili ai passeri. Tuttavia, il loro aspetto differisce in base alla forma, alle dimensioni e alle abitudini del becco. In confronto, i maschi sono neri con macchie rosso vivo sulle spalle. I merli dalle ali rosse si trovano in habitat aperti come prati umidi, paludi di tifa e bordi stradali. In effetti, questi uccelli sono una delle specie più abbondanti che si trovano sui bordi delle strade dell’Ohio. Ma sono più abbondanti nelle zone umide, dove possono mangiare molti insetti e semi.

Serpenti a sonagli di legno (Un orribile serpente a sonagli)

Un serpente a sonagli di legno che colpisce la preda
I serpenti a sonagli di legno preferiscono abitare aree con una varietà di piccole prede a sangue caldo, come colline secche e boscose vicino a laghi o qualsiasi tipo di fonte d’acqua.

©Joe McDonald/Shutterstock.com

Il serpente a sonagli di legno è uno dei serpenti più pericolosi dell’America nord-orientale. In media, questi serpenti a sonagli sono lunghi sei piedi e hanno due fasi di colore primarie. Ad esempio, la fase nera è marrone nerastra con testa nera, mentre la fase gialla è giallo brunastra con testa marrone o gialla. Inoltre, hanno una serie di bande incrociate nere o marrone scuro a forma di chevron. Nonostante la credenza popolare, stimare la loro età in base al numero di sonagli all’estremità della coda è impreciso. Questo perché ogni volta che perdono, si sviluppa un nuovo segmento. I serpenti a sonagli di legno preferiscono abitare aree con una varietà di piccole prede a sangue caldo, come colline secche e boscose vicino a laghi o qualsiasi tipo di fonte d’acqua.

marmotta (monace di marmotta)

marmotta che esce dalla tana
Le marmotte hanno incisivi bianchi o avorio, a differenza dei denti giallo scuro di altri roditori.

©iStock.com/undefined undefined

Quando i primi coloni arrivarono in Ohio, le marmotte, o marmotte, erano rare. Tuttavia, una volta che il terreno boschivo nello stato è stato ripulito per scopi agricoli, la popolazione di marmotta è aumentata. In effetti, oggi le marmotte si trovano in tutte le 88 contee dell’Ohio e in gran parte del Nord America. Ma preferiscono il terreno sabbioso e ghiaioso dell’Ohio centro-orientale.

Durante i freddi inverni, le marmotte sviluppano uno spesso strato di grasso per superare il letargo. Pertanto, iniziano a prepararsi all’inizio dell’autunno trascorrendo la maggior parte della giornata a mangiare. Emergono non appena arriva il primo caldo durante la primavera.

Le marmotte hanno teste larghe e piatte con occhi e orecchie piccoli. Hanno una pelliccia bruno-grigiastra con una sfumatura rossastra. Inoltre, le loro zampe e i loro piedi sono generalmente neri o marrone scuro e attrezzati per scavare. Le marmotte hanno incisivi bianchi o avorio, a differenza dei denti giallo scuro di altri roditori. Queste creature vivono in pascoli aperti, boschi e praterie dove sono facilmente visibili predatori come coyote e falchi. Di solito scavano le loro tane in aree boschive, argini di ruscelli indisturbati o lungo fitti cespugli di recinti. Inoltre, cercano di nascondere l’ingresso delle tane con grandi cumuli di terra. Le marmotte sono onnivore e mangiano:

  • Trifogli
  • Erbe
  • Semi di soia
  • Mele
  • Lumache
  • Insetti
  • Piselli
  • Lattuga

RELATED ARTICLES

Più Popolare