sabato, Febbraio 24, 2024
HomeDogsI Labradoodle sono ipoallergenici?

I Labradoodle sono ipoallergenici?

Chi non ama i Labradoodle? Questi adorabili cani con i loro adorabili cappotti ricci sono ottimi compagni. Ma sono buoni per quelli di noi che soffrono di allergie agli animali domestici? I Labradoodle sono ipoallergenici? E se no, c’è qualcosa che possiamo fare per minimizzare gli effetti? Continua a leggere per scoprirlo!

Cosa rende un cane ipoallergenico?

Probabilmente hai sentito la parola “ipoallergenico” quando ti riferisci agli animali domestici, ma cosa significa? Esistono cani veramente ipoallergenici? La risposta breve è no, non esiste una razza di cane ipoallergenica al 100%. Anche i cuccioli senza peli possono causare reazioni allergiche poiché rilasciano peli, anche senza perdere pelo.

Quindi, cosa rende un cane ipoallergenico? Generalmente, i cani ipoallergenici perdono meno pelo delle altre razze canine. Molte razze di cani hanno anche cappotti ricci o lanosi, che intrappolano efficacemente pelliccia e allergeni fino a quando non vengono curati. Tuttavia, Dander non è l’unico colpevole di allergeni. Le persone possono anche soffrire di allergie ai cani se esposte alla saliva. In altre parole, un cane ipoallergenico ha meno probabilità di provocare reazioni allergiche, non è del tutto privo di allergeni.

I Labradoodle sono ipoallergenici?

I labradoodle hanno spessi cappotti ricci che intrappolano la loro pelliccia e peli sparsi. Sono una delle razze di cani più allergiche al mondo, ma non tutti i Labradoodle sono uguali. Poiché i Labradoodle sono cani di razza mista, alcune generazioni possono perdere più di altre.

Questi cuccioli allergici a volte perdono poco. Labradoodles sono in parte Labrador retriever e in parte barboncino. I labrador retriever hanno lunghi cappotti di spargimento, quindi se il tuo Labradoodle eredita molti dei suoi geni da questo genitore, può avere un cappotto ad alto spargimento. Tuttavia, i barboncini sono meglio conosciuti per la loro compatibilità con le allergie. Il problema con Labradoodles è che non c’è modo di sapere cosa otterrai, a differenza dei purosangue.

mini labradoodle bianco
I labradoodle sono generalmente allergici, ma possono comunque causare reazioni allergiche.

©Lynxs Photography/Shutterstock.com

Quali cani non sono ipoallergenici?

Purtroppo, ci sono molte razze di cani di razza mista e di razza a cui potresti voler pensare bene prima di adottare se soffri di allergie. Uno degli allergeni più comuni che causano reazioni è il pelo. Ciò può causare prurito e arrossamento degli occhi, naso che cola e gola irritata. Alcune persone hanno anche la pelle rossa pruriginosa o scoppiano in orticaria. La gravità dipende dall’esposizione e dalla quantità di allergene rilasciata. È interessante notare che un altro comune allergene di allergia agli animali domestici è la saliva. C’è una proteina nella saliva che provoca eruzioni cutanee e reazioni. Le razze di cani sbavanti non sono le migliori opzioni per chi soffre di allergie agli animali domestici.

Di seguito sono elencate alcune razze di cani non allergiche:

  • pastori tedeschi
  • Bassotti
  • Carlini
  • San Brenardo
  • Pugili
  • Cocker Spaniel
  • husky siberiani
  • Bassotti
  • Labrador Retriever
  • Chow chow

I Labradoodle richiedono poca manutenzione?

Possedere e prendersi cura di un Labradoodle non è per i deboli di cuore. Questa razza mista unica richiede molta manutenzione. Ha molti bisogni tra cui fisici e mentali. Richiedono molto esercizio, attenzione e pazienza. Anche la toelettatura è essenziale. Mentre sono shedder bassi, devi comunque spazzolare i loro cappotti. Ti consigliamo inoltre di portare il tuo Labradoodle da un toelettatore professionista almeno una volta ogni 2 mesi per un taglio. Per l’esercizio, questi cani giocherelloni hanno bisogno di almeno 1 o 2 ore di esercizio ogni giorno. Puoi portarli a fare lunghe passeggiate, alle date di gioco dei cuccioli o giocare con loro a casa tua. I puzzle sono anche un ottimo modo per sfidarli fisicamente e mentalmente.

Cucciolo di Labradoodle australiano crema che gioca in giardino con un calcio in bocca sull'erba verde

©Angeline Dobber/Shutterstock.com

A proposito di Labradoodle

I Labradoodle sono cani di razza mista con una storia relativamente nuova, specialmente negli Stati Uniti. Questa razza di cane mista adorabile e amorevole è una delle preferite da molti. I Labradoodle sono molto popolari e non sorprende il perché. Sono allergici, intelligenti e hanno problemi di salute minimi o nulli.

Storia

Labradoodles esiste dagli anni ’50 circa. Il termine è stato coniato nel 1955, tuttavia, questa razza mista non è stata veramente creata fino agli anni ’80. È interessante notare che i Labradoodles sono stati usati come cani guida/di servizio durante il suo inizio. Wally Conron dei Royal Guide Dogs in Australia ha allevato la prima cucciolata di Labradoodles nel 1988.Questa razza mista di cani è originaria dell’Australia. La sua popolarità è aumentata durante la mania iniziale del doodle. Sono stati appositamente allevati per il loro pelo basso, che li rende allergici.

Dimensioni e aspetto

Per la maggior parte, i Labradoodle hanno un aspetto standard. Tuttavia, il loro aspetto varia a seconda della generazione. Ad esempio, i Labradoodle di prima generazione, che sono allevati da un genitore Labrador Retriever e un genitore barboncino, variano per colore, taglia e mantello. Le dimensioni e l’aspetto di questa razza mista dipendono anche dal tipo di genitore barboncino. Ad esempio, alcuni Labradoodle sono stati allevati utilizzando un barboncino in miniatura, mentre altri hanno un genitore barboncino standard.

Alcuni Labradoodle nascono con lunghi cappotti piatti senza il motivo a onde. È interessante notare che alcuni Labradoodle nascono con più trame del mantello. Possono avere cappotti piatti o lunghi con pelo riccio intorno alle gambe o alla coda. Anche il colore dei loro cappotti varia e comprende blu-grigio, nero, bianco, marrone, crema, rosso e argento. A volte sono in tinta unita, fantasma o tricolore.

Temperamento/Comportamento

I Labradoodle sono cani molto attivi ed energici! Sono anche molto affettuosi. Questo amichevole incrocio eredita la sua estroversione dal suo genitore retriever. I Labradoodle sono ottimi cani di famiglia e prosperano con i bambini piccoli. La formazione, tuttavia, è sempre necessaria ed è più facile addestrare un cucciolo di Labradoodle rispetto a un adulto. Sebbene ogni singolo Labradoodle abbia la propria personalità, questi adorabili cani sono noti per la loro vocalità. Abbaiano, piagnucolano e piangono quando sono annoiati o spaventati. Abbaiano anche per attirare la tua attenzione quando vogliono giocare.

I labradoodle hanno bisogno di frequenti stimoli fisici e mentali. Se vengono lasciati soli e annoiati, possono sviluppare ansia da separazione e diventare distruttivi. Per evitare ciò, esercita bene il tuo Labradoodle e acquista o crea giocattoli puzzle. I Labradoodle sono molto intelligenti. Non ci mettono molto a risolvere gli enigmi. Il rinforzo positivo funziona bene. Sono molto motivati ​​dai dolcetti.

Salute

I Labradoodle generalmente godono di buona salute. Tuttavia, sono vulnerabili a determinate condizioni mediche a causa dei loro genitori. Ad esempio, Labradoodles può avere problemi all’anca e alle ossa come la displasia dell’anca, che è comunemente vista nei barboncini. Senza cure adeguate, Labradoodle può sviluppare infezioni alle orecchie. Sia i barboncini che i labrador soffrono di infezioni alle orecchie poiché hanno orecchie lunghe e cadenti. Se lasci umidità nell’orecchio del tuo cane, può svilupparsi un’infezione all’orecchio. Sono facili da evitare fintanto che mantieni l’umidità extra dalle orecchie del tuo Labradoodle.

Oltre alle infezioni dell’orecchio, Labradoodles può anche avere la malattia di Addison. Questa malattia è anche chiamata ipoadrenocorticismo. Questa malattia si verifica quando le ghiandole surrenali del tuo cane non producono abbastanza ormoni corticosteroidi. È molto raro ma è stato rilevato e registrato in alcuni Labradoodle. I barboncini sono una delle razze canine più colpite dal morbo di Addison.

Toelettatura

I Labradoodle sono noti per i loro bellissimi cappotti, anche se la consistenza e la lunghezza variano. Tuttavia, senza un’adeguata toelettatura, il tuo cucciolo può soffrire di eruzioni cutanee, infezioni e stuoie. È importante pulire correttamente il tuo Labradoodle per ridurre le possibilità di malattie della pelle.

Sebbene tu possa governare un Labradoodle da solo, è meglio andare da un toelettatore professionista. Durante la settimana, dovresti spazzolare il tuo pelo di Labradoodles circa 2 o 3 volte. Se è corto, potresti farla franca solo spazzolandogli la pelliccia una volta alla settimana. I cuccioli di Labradoodle raramente hanno bisogno di bagni o spazzolature. Tuttavia, dopo aver compiuto 6 mesi, o come consigliato dal veterinario, hanno bisogno di bagni almeno una volta al mese. Alcuni cani richiedono il taglio, ma questo vale per Labradoodles? Questi cuccioli soffici hanno bisogno di un taglio regolare, almeno una volta ogni 6-8 settimane per evitare la stuoia. Le loro unghie dovrebbero essere tagliate circa una o due volte al mese.

RELATED ARTICLES

Più Popolare