sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNewsCome coltivare i pomodori in vaso: segui questi 10 semplici passaggi

Come coltivare i pomodori in vaso: segui questi 10 semplici passaggi

Sono succosi, sono deliziosi e ogni volta che visiti il ​​supermercato, rabbrividisci per i loro prezzi. Ti affacci sul tuo patio e non c’è posto dove possano crescere. E adesso? C’è una soluzione. Presto potrai vantarti dei tuoi pomodori fatti in casa e prima che tu te ne accorga, altri verranno da te per suggerimenti (e forse un campione). Scopri come coltivare i pomodori in vaso! Basta seguire questi 10 semplici passaggi di seguito.

10 semplici passaggi per coltivare pomodori in vaso

1. Trasformalo in una piccola pianta di pomodoro

Queste sono conosciute come varietà arbustive. Alcuni li chiamano anche varietà da patio e sono la scelta migliore da mettere in vaso. Anche se all’inizio sembrano piccoli, hanno un grande potenziale e possono comunque produrre molti pomodori. Questi possono raggiungere un’altezza compresa tra uno e tre piedi e una volta raggiunta la loro altezza massima, iniziano a produrre.

2. Pianifica il tuo vaso: queste piante sono coltivatrici!

Sì, è una pianta di pomodoro “piccola”, ma avrai bisogno di un vaso piuttosto grande. Gli apparati radicali di queste piante sono grandi e larghi. Scegli un vaso con questo in mente. Più grande diventi, più dai alla tua pianta di pomodoro la possibilità di fiorire davvero. Anche questa non deve essere una grande spesa. Anche un secchio da cinque galloni funzionerebbe (assicurati solo di praticare dei fori sul fondo – leggi il passaggio successivo).

3. Il corretto drenaggio è un must

I pomodori sono resistenti e quel secchio da cinque galloni potrebbe fare molto. Fanno bene in quasi tutti i materiali, inclusi metallo e argilla. Tuttavia, senza quei fori di drenaggio sul fondo, non ci sono possibilità di successo. L’acqua in eccesso ha bisogno di un posto dove andare.

Pianta di pomodoro nano in vaso con pomodori maturi e acerbi, varietà Red Robin
Le piante di pomodoro possono crescere da uno a tre piedi di altezza.

©AngieC333/Shutterstock.com

4. Mescolalo … Con un po ‘di miscela per invasatura

Anche se potresti pensare di usare del terreno normale o prendere una pallina dal giardino fiorito del tuo vicino, non è una buona idea. Devi fare un po’ di spesa qui e prendere un po’ di terriccio. Il problema con il terreno normale in un vaso con piante di pomodoro è che non consente un drenaggio abbastanza rapido. Un mix di terriccio è più leggero, perfetto per far defluire l’acqua e mantenere felice la tua pianta di pomodoro.

5. Alimenta la tua pianta di pomodoro con molti nutrienti

Se tendi a diventare impaziente e vuoi vedere il frutto del tuo lavoro il prima possibile, dovrai fornire alla tua pianta di pomodoro molti nutrienti. Questo non è un processo complesso, quindi non lasciarti dissuadere se sei un principiante in questo. Basta prendere un fertilizzante a lenta cessione (ma controlla le etichette poiché vuoi assicurarti che sia formulato specificamente per pomodori e verdure). Dato che stai lavorando con un terriccio e l’acqua in eccesso si muove rapidamente, portando con te alcuni nutrienti, il fertilizzante a lenta cessione aiuta a ripristinare ciò che è andato perso. Aspetta almeno quattro settimane dopo aver piantato la tua pianta di pomodoro per aggiungere questo nei primi due pollici del terriccio.

6. Imposta la tua pianta di pomodoro appena piantata al sole

Quando coltivi i pomodori in vaso, scegli un posto dove c’è la luce del sole per almeno otto ore al giorno. La tua pianta di pomodoro è destinata a fiorire con tutti i componenti giusti e la luce del sole è una di queste. Se non sei sicuro di dove sia, pensa ai lati sud o ovest della tua casa e porta la tua pianta di pomodoro laggiù. Tienilo d’occhio e apporta le modifiche necessarie per assicurarti che la tua pianta di pomodoro prenda il sole come se fosse in vacanza sulla spiaggia.

7. Acqua, acqua, acqua!

Sai come ti senti quando sei arido e bevi un bicchiere d’acqua. Le piante di pomodoro hanno la stessa sete e devi placarla. Soprattutto mentre crescono, sono come adolescenti insaziabili, che hanno bisogno dei loro nutrienti e di un’adeguata idratazione per continuare a prosperare. Fai in modo che l’irrigazione della tua pianta diventi parte della tua routine mattutina: questo è il momento migliore per queste piante per ricevere acqua.

Pomodori ciliegini biologici raccolti a mano, pomodori in vaso, borsa per la coltivazione, coltivare le proprie verdure in una pentola a casa, serra
Le piante di pomodoro hanno bisogno di otto ore di luce solare al giorno per prosperare.

©Sireli/Shutterstock.com

8. Attenzione alle foglie

Quando innaffi, concentrati sul terreno. Mentre alcune piante amano un po’ di nebulizzazione, per le piante di pomodoro, vuoi mantenere le foglie asciutte. Le malattie delle foglie di pomodoro sono reali e si sviluppano quando le foglie sono disseminate di terra e acqua. Proteggi la tua pianta mantenendo le foglie asciutte!

9. Non limitare la loro atmosfera

I tuoi pomodori hanno bisogno di spazio. Lascia che l’aria circoli intorno a loro (che aiuta a mantenere le foglie asciutte). Dovrebbero avere spazio per stare senza entrare in contatto con mobili, pareti o altre piante.

10. Prendi un palo per loro!

No, non come se fossero vampiri. Man mano che crescono, hanno bisogno di un po’ di sostegno per rimanere eretti. Un palo o un traliccio può aiutare a fornire loro quel supporto, in modo che non inizino a piegarsi o rompersi.

RELATED ARTICLES

Più Popolare