martedì, Aprile 23, 2024
HomeMammalsChe sapore ha la carne di renna?

Che sapore ha la carne di renna?

Le renne si trovano vicino al polo nord, principalmente nelle regioni montuose della Siberia settentrionale, dell’Europa e dell’America. La sua carne è prevalente in Norvegia, dove fa parte della loro cucina tradizionale, e può essere trovata in molte preparazioni diverse. Puoi trovarlo in bistecche, salsicce, scatti, carne macinata e altro ancora.

Esamineremo il sapore della carne di renna più avanti. Inoltre, lo confronteremo nel gusto e nella salubrità con altre comuni fonti di carne. Cominciamo!

Sapore di carne di renna

Carne di renna (cervo)
La carne di renna ha un sapore “selvaggio” e un certo sapore metallico.

©iStock.com/Vesa Niskanen

Come altri tipi di selvaggina, la carne di renna ha un sapore “selvaggio” e un certo gusto metallico, probabilmente dovuto alla sua maggiore concentrazione di ferro. In genere è molto più tenero e magro del manzo, anche se questo dipenderà dal taglio e dalla cottura. In generale, il sapore di selvaggina può essere descritto come un sapore di carne molto forte. La carne di selvaggina è un po’ più acida e presenta anche un gusto più metallico. È associato alla carne degli animali selvatici, ma anche il bestiame allevato in fattoria può essere preparato per presentare un sapore di selvaggina.

Tuttavia, il gusto generale varierà da animale ad animale e dipenderà da cosa è stato nutrito. Altri fattori che possono influenzare il sapore della carne includono l’età dell’animale, il clima e il modo in cui è stato macellato. È interessante notare che alcune persone credono che la carne di renna non sia affatto selvaggina. Invece, molti lo definiscono estremamente magro, rendendolo molto diverso dal manzo. C’è un leggero sentore di metallo sulla tavolozza, sebbene sia comunque piacevole.

Raindeer ha un sapore diverso dal cervo o dal fegato?

La carne di renna può avere un sapore molto simile a quello di cervo per alcune persone, ma è un po’ più magra e morbida di altre carni di cervo. Tuttavia, condivide un sapore di selvaggina simile con la carne di cervo. La differenza di gusto dipenderà principalmente da come vengono nutriti. Per lo più, le renne che pascolano su pascoli naturali o gestiti, come cespugli ed erba, avranno un sapore molto “selvaggio” e “selvaggio”. Gli animali nutriti con cereali avranno un sapore molto più delicato, più simile al manzo.

Molte persone associano il sapore di selvaggina al fegato, ma la carne di renna avrà questo sapore solo quando è troppo cotta perché è più sanguinolenta di altre carni. È particolarmente tenero se ben cotto. Inoltre, la carne di renna è così magra e tenera che se vuoi fare hamburger o polpette, dovrai aggiungere del grasso, altrimenti perderà consistenza e si sfalderà.

La carne di renna è più sana del manzo?

Corna di renna
Si può dire che la carne di renna sia più sana del manzo.

©Jeff McGraw/Shutterstock.com

La carne di renna è molto più magra della carne di manzo e ha anche un contenuto più elevato di vitamine B e D e proteine. Contiene anche meno colesterolo e grassi complessivi – la carne di renna ha un contenuto di grassi di circa il 2%, rispetto al 9% della carne bovina – quindi si può dire che sia più sana della carne bovina.

Tuttavia, sarà anche più incline ad avere batteri, soprattutto se si tratta di carne di selvaggina, poiché gli animali selvatici non saranno allevati con regolari controlli sanitari e diete equilibrate come il bestiame. Tenie e altri parassiti si trovano comunemente anche nella selvaggina selvatica. Per questo motivo si consiglia sempre di congelare la carne di renna per almeno 24 ore prima di lavorarla, in modo da eliminare la maggior parte dei microbi. Cucinarlo a 160 ° F ucciderà anche parassiti e tenie.

RELATED ARTICLES

Più Popolare