martedì, Aprile 23, 2024
HomeNews20 palme resistenti al freddo

20 palme resistenti al freddo

Continua a leggere per vedere questo fantastico video

Se sei mai stato in Irlanda o nei campi alpini della Tasmania e sei rimasto sorpreso nel vedere le palme che agitavano le fronde al vento, non sei solo. Molte persone non si rendono conto che ci sono palme resistenti al freddo che possono prosperare in climi temperati più freddi e climi freddi. Esistono infatti numerose varietà di palme che possono, con alcune clausole.

Palma di Bismarck (Nobile Bismarckia)

Nome scientifico bismarckia nobilis e nomi comuni Medemia nobilis 'Silver' o Silver Bismarck Palm tree nel parco
Nome scientifico bismarckia nobilis e nomi comuni Medemia nobilis ‘Silver’ o Silver Bismarck Palma nel parco.

©Vipul1989/Shutterstock.com

Conosciuto botanicamente come il il nobile Bismarck la palma di Bismarck è una bellissima palma resistente al freddo originaria della nazione insulare del Madagascar al largo della terraferma del continente africano. Non è la palma più dura e resistente al freddo della lista, ma sicuramente può sopportare sia i venti forti che un po’ di caldo insieme al freddo. L’albero ha foglie a forma di ventaglio verde-argento, con un grosso tronco rotondo. L’albero richiede poca manutenzione e tollera il freddo fino a 25, forse 15 gradi F, prosperando nelle zone USDA da 9b a 11.

Vera palma da datteri (Fenice dattilifera)

Vera palma da datteri
La vera palma da datteri è sì, quei datteri: il frutto gustoso!

©guentermanaus/Shutterstock.com

La vera palma da dattero è conosciuta scientificamente come Fenice dattilifera ed è il vero albero di datteri a cui stai pensando, quello che produce quei deliziosi frutti. Sono a crescita lenta, il che li rende meno favorevoli per alcuni, ma sono un albero tollerante alla siccità che gestisce la maggior parte dei tipi di suolo e temperature fino a 15 gradi F nelle zone USDA da 6 a 11.

Palma blu di Hesper (ascella)

Esperto Blu
Esperto Blu

©Vipul1989/Shutterstock.com

Il Blue Hesper di Tutore del braccio la palma è originaria della Baja California e dei climi più freschi e secchi del Sud America. Le foglie blu-argentee sull’albero non sbiadiscono in condizioni di siccità né temperature più fresche che scendono fino a circa 15 gradi F. L’albero è un nuovo arrivato nella coltivazione, quindi potrebbe essere un po’ più costoso di alcune altre varietà, ma la bellezza è ne vale la pena se hai il budget. L’albero può raggiungere altezze di 50 piedi.

Palma da ventaglio europea (Chamaerops humilis)

Compatta e resistente al freddo, la palma a ventaglio europea è molto popolare.

©ToKa74/Shutterstock.com

Conosciuta anche come la palma mediterranea, la palma europea è una palma a crescita lenta originaria del Mediterraneo e dell’Africa settentrionale. L’albero, scientificamente noto come Chamaerops humilis è un tronco d’albero “di gruppo”, che produce nel tempo fino a otto tronchi più corti dal tronco principale, con modelli di crescita arbustivi. L’albero sopporta normalmente temperature fino a 15 gradi F e può tollerare il calo occasionale fino a 3 gradi F. È meglio per le zone USDA da 7b a 11.

Palma mediterranea blu (Chamaerops humilis v. cerifera)

Ventaglio mediterraneo blu
La palma a ventaglio blu del Mediterraneo ha una lucentezza argentea sulle foglie.

©Traveller70/Shutterstock.com

Una varietà della palma a ventaglio europea è la palma a ventaglio blu del Mediterraneo, o la Chamaerops humilis v. cerifera. Questo fa normalmente bene fino a 5 gradi F, nelle zone USDA da 6 a 11, proviene nativamente dalle montagne dell’Atlante del Marocco ed è un coltivatore lento che raggiunge fino a 15 piedi di altezza.

Palma del Pindo (Butia capitata)

Una palma pindo solitaria che cresce vicino al mare.
Una palma pindo solitaria che cresce vicino al mare.

©iStock.com/viktor2013

Originaria del Brasile, dell’Uruguay e dell’Argentina, la bellissima palma del Pindo è una delle palme più resistenti al freddo in circolazione, con foglie a forma di piuma in blu-verde. L’albero è anche soprannominato Jelly Palm ed è facile da coltivare. Tollera temperature fino a 5 gradi F, anche se i danni alle foglie iniziano a verificarsi intorno ai 15 gradi F. Tecnicamente può sopravvivere a brevi periodi di 0 gradi F, ma perderà il suo fogliame. L’albero è a crescita lenta e conosciuto come Butia capitata scientificamente. La palma è un albero tozzo con una grande corona di quelle splendide fronde e produce fioriture gialle appuntite che producono prugne commestibili con un sapore dolce e agrumato simile all’ananas ogni autunno. È noto che cresce bene nel New Jersey costiero e nella Columbia Britannica.

Palma Regina (Syagrus romanzoffiana)

Palma regina
La palma della regina si estende verso l’alto nel blu al di là.

©alybaba/Shutterstock.com

La palma regina, o Syagrus romanzoffiana è una palma robusta ea crescita lenta che gestisce temperature fino a 25 gradi F. L’albero dal tronco dritto cresce fronde piumate che si inarcano in un soffice baldacchino sopra. L’albero è anche conosciuto come Cocos Palm e proviene da climi subtropicali in Sud America, come parti del Brasile.

Palma del mulino a vento (Trachycarpus fortuneis)

palma del mulino a vento in riva al mare
La palma del mulino a vento è originaria della Cina e del Giappone.

©rSnapshotPhotos/Shutterstock.com

La palma del mulino a vento, o Trachycarpus foruneis cresce nativamente nel nord dell’India, Thailandia, Cina meridionale, Myanmar e Nepal. L’albero prospera in terreni montuosi e temperature fredde, anche sotto abbondanti nevicate regolari. L’albero non richiede nemmeno estati calde per riscaldarsi, ma sopravvive perfettamente nei climi più freddi tutto l’anno. È un’ottima scelta per i coltivatori del Pacifico nord-occidentale. L’albero fa bene fino a 5 gradi F e può sopravvivere fino a -10 gradi F occasionalmente. Il danno alle foglie si verificherà intorno ai 10 gradi F. L’albero ha foglie massicce che crescono da un unico stelo.

Cavolo Palma (Altro palmetto)

cavolo cappuccio
Il cavolo palmetto ha un tronco spesso e fibroso che sostiene le sue grandi fronde.

©iStock.com/JillianCain

IL Un altro palmetto o Cabbage Palm è originario dei climi subtropicali come le regioni costiere dell’estremo sud della Carolina del Nord, della Florida, della costa del Golfo del Messico e di tutti i Caraibi. Il bellissimo albero è resistente fino a 10 gradi F, quando è abbastanza maturo, e può sopravvivere, con copertura, fino a 0 gradi F occasionalmente. L’albero è una palma a crescita lenta che tollera anche la siccità e prospera nelle zone 8 e 9 dell’USDA, anche nella 7.

Palma del Texas Sabal (Sabal messicano)

Palma del Texas Sabal
Palma del Texas Sabal

©Mario Krpan/Shutterstock.com

Conosciuto comunemente come il Texas Sabal Palm, il Sabal messicano O Sabal texano cresce nativamente nel sud del Texas e nel nord del Messico attraverso l’America centrale. Il vero assomiglia un po ‘al Sabal Palm, tranne per il fatto che il Texas Sabal ha un tronco più spesso e foglie più grandi. L’albero può sopportare temperature fino a 10 gradi F, ma il danno si verifica al di sotto di tale valore. L’albero prospera nelle zone USDA da 7 a 11.

Palma da datteri delle Canarie (Phoenix canariensis)

Canarie Palma da datteri
L’incredibile fogliame del dattero delle Canarie lo rende un albero estremamente popolare.

©ghostkaa/Shutterstock.com

IL fenice canariense o Canary Date Palm cresce nativamente in Nord Africa e nelle Isole Canarie (guadagnandosi il soprannome). L’albero ha un motivo incrociato sul tronco e un’enorme corona di foglie. L’albero è a crescita lenta e tollera un’ampia gamma di condizioni del suolo e può tollerare temperature fino a 15 gradi F quando scoperto. Funziona meglio nelle zone USDA da 8b a 11, anche se con la protezione invernale sopravvive in 8a. L’albero è anche conosciuto come la palma dell’ananas, sebbene non produca frutti di ananas. In realtà è un parente della vera palma da datteri.

Palma di paglia portoricana (Coccotrinax alta)

La palma di paglia portoricana, o Coccotrinax alta, come è noto scientificamente, è una bellissima palma eccezionalmente popolare per i coltivatori nelle zone USDA da 8 a 13. L’albero resiste a temperature fino a 28 gradi F scoperto e leggermente più freddo se adeguatamente coperto per l’inverno. L’albero è spesso selezionato per la coltivazione costiera e cresce tra i 12 ei 25 piedi di altezza.

Palma da datteri Silvestro (Phoenix sylvestris)

dattero di silvestro o palma da dattero d'argento
La palma da dattero Sylvester o argento offre un sacco di lusso attraverso la sua incredibile estetica.

©PHOTOZON/Shutterstock.com

IL Fenice Sylvestris o Sylvester Date Palm, è una palma di lusso spesso utilizzata nei campi da golf, nei resort e negli hotel e nelle più grandi tenute di lusso. L’albero è a crescita lenta che prospera nelle zone USDA da 8b a 11 e tollera temperature fino a 15 gradi F.

Saw Palmetto (Serenoa repens)

Florida,-,gennaio,17,,2015:,Florida,Sentiero,Sign,In,The
I saw palmettos crescono nativamente nelle foreste del nord della Florida.

©Shannon Carnevale/Shutterstock.com

Conosciuto anche come Sabal Palm, Saw Palmetto Palm o Serenoa repens è originario della Florida e cresce spontaneo tra le foreste nella parte settentrionale dello stato e verso sud. L’albero cresce anche in altre parti del sud-est degli Stati Uniti. L’albero è piuttosto resistente al freddo, tollerando temperature fino a 0 gradi F. Funziona meglio nelle zone USDA da 7a a 11. L’albero è chiamato Saw Palmetto per i denti protettivi affilati che rivestono i piccioli della pianta (il gambo che unisce la foglia a il gambo). Producono frutti nero-rossastri che nutrono falene e farfalle.

Palma messicana (Washingtonia robusta)

Palma messicana
La palma T messicana viene spesso utilizzata per allineare strade e corsie.

©Papuchalka – kaelaimages/Shutterstock.com

IL Washingtonia robusta o Mexican Fan Palm è un albero freddo e resistente che è originario delle regioni desertiche del Messico, guadagnandosi il nome. Gestisce la siccità e i climi freddi e secchi e non funziona bene nei climi freddi e umidi. Il messicano Fan Palm tollera temperature fino a 15 gradi F, quando è maturo, e fino a 0 gradi F quando è coperto e pacciamato pesantemente. L’albero funziona meglio nelle zone USDA da 8 a 11, purché abbia pieno sole e terreno adeguatamente drenante. Questi sono gli alberi, tra l’altro, lungo Sunset Strip a Los Angeles in tutte quelle scene iconiche del film. Raggiungono fino a 100 piedi di altezza e sono noti per vivere per 500 anni o più, quando vivono nelle giuste condizioni.

Palma del ventaglio della California (Washingtonia filifera)

Man mano che la palma a ventaglio della California matura, le foglie che muoiono pendono contro il tronco.
Man mano che la palma a ventaglio della California matura, le foglie che muoiono pendono contro il tronco.

©Jack N. Mohr/Shutterstock.com

Allo stesso modo, il Washingtonia filifera o California Fan Falm Tree prospera nelle zone USDA da 8a a 11. Tollera temperature fino a 15 gradi F. L’albero è originario della California, guadagnandosi il suo nome, ma si comporta bene anche in condizioni di fresco secco che a volte si trovano a Oklahoma City e Tula. Non sopporta climi freddi e umidi. Questi alberi sono molto più piccoli delle palme a ventaglio messicane, raggiungendo solo circa 12 piedi di altezza.

Palma da sago (Cycas arrotolati)

Una Cycas revoluta o palma da sago che cresce all'esterno tra le altre piante.
Una Cycas revoluta o palma da sago che cresce all’esterno tra le altre piante.

©iStock.com/kornyeyeva

Conosciuto come Cycas rotolato scientificamente, ma comunemente come palme da sago, questi splendidi alberi non sono tecnicamente palme ma in realtà cicadee, che hanno aspetti simili. L’albero a crescita lenta è tra alcune delle “palme” più popolari utilizzate nel paesaggio. Tollerano temperature fino a 15 gradi F nelle zone USDA da 8b a 11.

Palmetto nano (Sabal minore)

palmetto nano
Il palmetto nano è una delle opzioni di palma più piccole che puoi coltivare.

©Dusan VIHRIN/Shutterstock.com

IL Sabal minore o Dwarf Palmetto, è una specie di palma più piccola che è…

RELATED ARTICLES

Più Popolare