giovedì, Maggio 23, 2024
HomeNews13 creature viventi trovate sul corpo umano

13 creature viventi trovate sul corpo umano

Anche quando pensi di essere solo, non lo sei! Meno della metà delle cellule del tuo corpo sono umane, mentre il resto è costituito da minuscole creature che vivono sopra e nel tuo corpo ogni secondo della giornata. Ogni corpo umano è un ecosistema complesso e completamente unico. Alcune di queste minuscole creature sono sulla tua pelle mentre altre sono nelle orecchie, nel naso o nell’intestino. La maggior parte sono così piccoli che avresti bisogno di un microscopio per vederli, ma ti sconsigliamo di farlo perché alcuni sembrano piuttosto spaventosi!

Nella maggior parte dei casi, questi ragazzi non ci fanno alcun male. Si nutrono di ciò che il nostro corpo ha da offrire e, in cambio, aiutano il nostro corpo a funzionare normalmente. Man mano che gli esseri umani si sono evoluti, i nostri “ospiti” si sono evoluti con noi. Tuttavia, a volte si riproducono in numeri che causano sintomi. Altri, come la tenia, sono parassiti e non ci aiutano affatto! Diamo uno sguardo più da vicino a 13 creature viventi sul corpo umano.

Acari Demodex (viso).

Animali che non fanno la cacca: acari demodex

Gli acari Demodex vivono su ciglia e sopracciglia.

©Kalcutta/Shutterstock.com

Esistono due tipi di acari Demodex che vivono sul corpo umano, Demodex folliculorum (D. folliculorum) E Demodex breve (D.breve) ma non li vedrai mai ad occhio nudo perché sono lunghi solo 1/64 di pollice. Demodex folliculorum sono i più comuni e si trovano sul naso, sulle guance, sul mento, sulle ciglia, sulle sopracciglia e sul cuoio capelluto. Demodex breve hanno maggiori probabilità di spostarsi anche nella zona del collo e del torace. La maggior parte delle persone ne soffre, ma di solito non causano problemi. Tuttavia, in alcune persone possono causare prurito e desquamazione della pelle. Questi acari vivono delle secrezioni cutanee ma non fanno mai la cacca!

Pidocchi

Spesso si individuano le uova dei pidocchi piuttosto che i pidocchi veri e propri.

©khunkornStudio/Shutterstock.com

Se avete avuto figli, probabilmente ad un certo punto avrete dovuto combattere contro i pidocchi. Queste fastidiose creature vivono sui capelli, sulle sopracciglia e sulle ciglia umane. Si nutrono più volte al giorno mordendo il cuoio capelluto per raggiungere il sangue. Questo è ciò che provoca una reazione allergica e prurito. I pidocchi non saltano: strisciano da una testa all’altra, possibilmente attraverso indumenti, pettini e asciugamani. Se una persona prende i pidocchi, l’intera famiglia deve essere trattata con farmaci da prescrizione o da banco.

Tigna

tigna

Puoi prendere la tigna dai cani.

©pawsomeguy/Shutterstock.com

Potresti essere sorpreso di sapere che la tigna non è in realtà un verme: è un fungo. Il colpevole vive sulla pelle e su oggetti come vestiti e biancheria da letto. La tigna sui piedi è chiamata “piede d’atleta”. Provoca un’eruzione cutanea rossa, pruriginosa e circolare e viene trasmessa direttamente da una persona all’altra (possibilmente condividendo gli asciugamani), ma può anche essere trasmessa da animali tra cui cani, gatti e cavalli. Di solito viene trattato con una crema antifungina.

Scabbia

Infestazione da scabbia con infezione batterica secondaria o sovrapposta nella mano destra di un bambino birmano del sud-est asiatico.  Una condizione contagiosa della pelle causata dagli acari.  Il sintomo principale è il prurito intenso.

Piccoli acari della pelle causano la scabbia.

©Zay Nyi Nyi/Shutterstock.com

La scabbia è una condizione della pelle causata da Sarcoptes scabiei var. hominis che è un piccolo acaro. Scavano nello strato superiore della pelle dove depongono le uova. Ciò provoca prurito e un’eruzione cutanea. Per contrarre la scabbia da un’altra persona, è necessario un contatto pelle a pelle prolungato o dormire nello stesso letto. È più comune nelle istituzioni, compresi i dormitori universitari. Il trattamento avviene con creme o lozioni ma è necessario lavare anche tutta la biancheria da letto e riporre gli indumenti in un sacchetto sigillato.

Candida

Rivestimento bianco sulla lingua, bambino.  Mughetto orale.

Un rivestimento bianco sulla lingua di un bambino può essere un mughetto.

©Victoria 1/Shutterstock.com

Il fungo ha chiamato Candida si trova sul corpo della maggior parte delle persone e di solito non causa problemi. I luoghi in cui si trova più spesso sono la pelle, l’interno della bocca, l’intestino e i genitali. Se cresce senza controllo o entra in altre parti del corpo, può causare prurito e dolore. Questo si chiama mughetto. Se entra nel flusso sanguigno può provocare la febbre.

Microbioma intestinale

©iStock.com/Rasi Bhadramani

C’è un ecosistema complesso situato all’interno del tuo intestino. Tutti gli organismi che vivono insieme sono chiamati microbiota intestinale, microbioma intestinale o flora intestinale. Includono organismi unicellulari, batteri, virus e funghi: ce ne sono trilioni! Lungi dal danneggiarci, queste minuscole creature sono vitali per scomporre i composti alimentari potenzialmente tossici e sintetizzare molti nutrienti. Ognuno di noi ha il proprio bioma unico, quindi dovremmo prendercene cura!

Ossiuri (verme)

Ossiuri

Piccoli ossiuri possono vivere nel nostro intestino.

©Kateryna Kon/Shutterstock.com

Gli ossiuri sono piccoli, sottili, bianchi chiamati nematodi Enterobius vermicularis e si riscontrano più spesso nei bambini e nelle persone che vivono in istituti. Sono lunghi circa 0,05 pollici, quindi puoi quasi vederli con l’occhio umano. Possono causare prurito intorno alla zona inferiore. Puoi assumere farmaci per via orale per sbarazzartene, ma è necessario curare tutta la famiglia.

Tenia

Tenia nell'intestino

Per fortuna la tenia è rara negli Stati Uniti

©iStock.com/Artur Plawgo

Come suggerisce il nome, le tenie sono vermi intestinali lunghi e piatti. Vivono negli animali, ma alcune specie possono vivere anche negli esseri umani Tenia solium che puoi ottenere dalla carne di maiale. Se hai la tenia, potresti soffrire di nausea, diarrea e debolezza, ma alcune persone non sanno nemmeno di averli. Sono rari negli Stati Uniti grazie alle pratiche di igiene degli animali.

Batteri della pelle

La nostra pelle ospita innumerevoli batteri.

©iStock.com/Ridofranz

La pelle sana pullula di batteri. I tipi più comuni sono Stafilococco, Corinebatterio E Propionibatterio. In un solo cm quadrato ci sono un milione di batteri. Tutti questi piccoli ospiti aiutano a mantenere la nostra pelle sana e funzionante come dovrebbe.

Granchi

Pidocchio pubico (Pthirus pubis) al microscopio

Il contatto sessuale diffonde i pidocchi pubblici

©D. Kucharski K. Kucharska/Shutterstock.com

I granchi umani, altrimenti noti come pidocchi pubici (Pthirus pubis), sono minuscoli insetti che vivono nei peli del corpo, specialmente attorno ai genitali. Si trasmettono attraverso il contatto sessuale. Possono causare piccole macchie rosse o blu sulla pelle. Il trattamento consiste in creme o shampoo medicati.

Chigger

I Chiggers sono la forma larvale degli insetti delle bacche.

©Matauw/Shutterstock.com

Questi sono piccoli acari che appartengono alla stessa famiglia delle zecche e dei ragni. Si trovano in tutti i paesi, spesso nei campi e nelle foreste. Quando mordono per nutrirsi delle cellule della pelle, possono provocare prurito e si attaccano alla pelle per diversi giorni. Una volta pieni, scendono!

Anchilostomi

Anchilostoma

L’anchilostoma entra nel corpo attraverso i piedi.

©Aut Pantian/Shutterstock.com

Questi vermi un tempo erano comuni negli Stati Uniti, ma ora i casi sono rari. Vivono nel terreno e penetrano nella pelle dei piedi. Da lì viaggiano verso l’intestino. Spesso non causano sintomi, ma alcune persone hanno perdite di sangue che portano all’anemia.

Zecche

Intestazione segno di spunta: segno di spunta nascosto

©Evgeniyqw/Shutterstock.com

A differenza di molte altre piccole creature innocue, le zecche sono animali che non vuoi portare con te. Sono creature simili a ragni che si nutrono del sangue dei mammiferi, compresi noi. Negli Stati Uniti esistono diverse specie di zecche che possono trasmettere diverse malattie spiacevoli agli esseri umani. Questi includono la malattia di Lyme e la febbre ricorrente trasmessa dalle zecche. Sono più attivi tra aprile e settembre.

RELATED ARTICLES

Più Popolare