sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNewsGardenia vs Camelia: 5 differenze chiave

Gardenia vs Camelia: 5 differenze chiave

A prima vista, i fiori di gardenia e camelia sembrano molto diversi. Queste piante sono completamente diverse ma producono splendidi fiori. Se sei interessato al giardinaggio o alla botanica, o stai cercando un nuovo bellissimo fiore per il tuo giardino, continua a leggere per scoprire le principali differenze tra gardenia e camelia.

Confronto Gardenia vs Camelia

Gardenia Camelia
Classificazione scientifica Rubiacee famiglia. Nome scientifico: Gardenia jasminoides. Teacee famiglia. Nome scientifico: Camelia.
Descrizione Foglie verde brillante e spesse. Di solito produce fiori bianchi, ma a volte rossi, gialli e rosa. Pianta cespugliosa con foglie verde scuro lucide. I fiori sono tipicamente rosa, ma possono essere verdi, viola, rossi e bianchi, a seconda della specie.
Usi Alcuni usi medicinali includono ansia, costipazione, diabete e disturbi del fegato. Frutta e fiori sono talvolta usati per creare coloranti. Dai petali puoi fare tè, cosmetici, cucina, olio e così via. Spesso coltivato per scopi decorativi. Aumenta gli impollinatori, inclusi uccelli, falene e farfalle.

Differenze chiave tra Gardenia e Camelia

Le piante di Gardenia e Camelia sono generi di piante da fiore in due famiglie separate. È qui che finiscono le loro somiglianze. Sebbene entrambe le piante producano fiori profumati e belli, i colori, la forma delle foglie e l’origine differiscono drasticamente. Continua a leggere per saperne di più sulle differenze tra piante di gardenia e camelia e come distinguere tra entrambe.

Gardenia vs Camelia: Classificazione

Le piante di Gardenia appartengono alla famiglia della fioritura del caffè, Rubiacee.

iStock.com/wichatsurin

Le piante di Gardenia appartengono alla famiglia della fioritura del caffè, Rubiacee. Sono arbusti e alberi sempreverdi. Ci sono oltre 100 specie in questo genere e, secondo Plants of the World Online, ci sono 128 specie di piante di Gardenia. Le piante di camelia, invece, appartengono alla famiglia dei tè, le Theaceae. Queste piante sono arbusti sempreverdi con oltre 100-300 specie all’interno del genere, esclusi oltre 3.000 ibridi.

Gardenia vs Camelia: Descrizione

Le piante di camelia sono arbusti o piccoli alberi con fiori rossi e rosa.

iStock.com/penkanya

Queste piante da fiore hanno un aspetto molto diverso, ma il loro aspetto cambia a seconda della specie. Tuttavia, le gardenie più comuni sono bianco crema. Le piante, a volte piccoli alberi, crescono fino a 49 piedi di altezza e 19 piedi di larghezza. In mezzo ai fiori si può vedere una corolla tubolare. I petali crescono in grappoli da 5 a 12.

Le piante e i fiori della camelia hanno un aspetto leggermente diverso. Sono arbusti o alberelli con fiori rossi e rosa. Tuttavia, i fiori giallo-bianchi si trovano naturalmente nella Cina meridionale e in Vietnam. La dimensione del petalo dipende dalla specie, ma di solito è abbastanza grande da coprire la mano di un adulto adulto. Di solito, un fiore di camelia sviluppa da 5 a 9 petali.

Gardenia vs Camelia: usi

Alcune specie di gardenia possono essere utilizzate per scopi medici.

iStock.com/ANCHASA MITCHELL

Puoi usare alcune specie di gardenia per scopi medici; tuttavia, non ci sono prove scientifiche che dimostrino che sia vantaggioso. Alcuni fiori di gardenia producono una sostanza chimica che potrebbe ridurre la resistenza all’insulina, che può aiutare a ridurre il rischio di glicemia alta. I fiori di Gardenia sono vivaci e talvolta usati come coloranti se mescolati con altri ingredienti. È anche possibile creare oli dai fiori per profumi.

Come le piante di Gardenia, anche i fiori e le foglie di Camelia sono usati per preparare tè, oli e profumi. Puoi usare l’olio del tè per cucinare ed è usato soprattutto nel sud della Cina. In Giappone, l’olio viene miscelato con altri ingredienti per creare un olio per mantenere i capelli protetti e sani.

Gardenia vs Camelia: origine

I fiori di Gardenia stanno diventando sempre più popolari al di fuori del loro ambiente naturale. Questi fiori crescono allo stato selvatico delle regioni tropicali e subtropicali dell’Africa, del Madagascar e delle isole del Pacifico, dell’Asia e dell’Australia. È una parte importante delle isole del Pacifico. Sebbene le gardenie siano viste in più continenti, le piante di camelia si trovano naturalmente solo nella Cina orientale e meridionale, inclusi Giappone, Himalaya e Indonesia. Sono estremamente popolari in Europa come decorazione paesaggistica per case e musei.

Gardenia vs Camelia: preferenze in crescita

I fiori di camelia preferiscono le zone ombreggiate con un po’ di luce solare.

iStock.com/Maria_Castellanos

Le preferenze crescenti per ogni gamma di generi. Ad esempio, le piante di gardenia preferiscono i climi subtropicali ed eccellono nelle zone USDA da 8 a 11. Sono impegnative e richiedono frequenti attenzioni, incluso l’uso costante di fertilizzanti. Molte persone hanno avuto fortuna a coltivare fiori di gardenia in contenitori e vasi. I fiori di camelia preferiscono le zone ombreggiate con un po’ di luce solare. Troppa luce e le foglie ei petali possono bruciare. Eccellono nelle zone USDA da 7 a 10 e preferiscono essere coltivate all’aperto. Dal momento che crescono così rapidamente, richiedono terreno e fertilizzanti ricchi di sostanze nutritive.

Previous article
Next article
RELATED ARTICLES

Più Popolare