sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNewsNinfea contro loto: quali sono le differenze?

Ninfea contro loto: quali sono le differenze?

Le ninfee e i fiori di loto sono molto simili e spesso vengono confusi tra loro. Entrambi hanno un modello di crescita e un fiore molto simili, quindi non c’è da meravigliarsi se sono difficili da distinguere. Ma ci sono alcune differenze tra queste due piante, come la forma dei petali, l’altezza del fiore e il profumo del fiore. Discuteremo le somiglianze e le differenze tra ninfee e fiori di loto in modo più dettagliato di seguito.

Confronto tra giglio d’acqua e loto

Caratteristica Ninfea Loto
Nome scientifico Nymphaeaceae Nelumbo
Nomi comuni Ninfea Loto, loto sacro, loto Laxmi, loto indiano
Regione nativa Nord America Asia orientale e meridionale, Australia
Descrizione Le foglie galleggiano sull’acqua. Una caratteristica tacca dal bordo al centro della ninfea. Foglie appuntite che sono spesse e cerose. Bloom sembra una stella Le foglie sono emergenti e si alzano 6-8 “sopra l’acqua. Foglie rotonde o arruffate, sottili e cartacee. Baccello distintivo del seme.
Colore I fiori sono gialli, rosa, rossi, arancio pastello e bianchi Fiorisce bianco, rosa, blu, viola o giallo
Profumo I fiori profumano di limone o ciliegia Bloom ha un profumo floreale con sfumature speziate, agrumate e verdi
Tossicità Velenoso, contiene un alcaloide chiamato nupharin Commestibile, tutte le parti della pianta
Acqua Acque poco profonde. Piccole cultivar 12″ di acqua. Grandi cultivar 3-4′ di acqua. Zone USDA 4-10 per varietà resistenti. Zone 9+ per le varietà tropicali. 6+ ore di sole Acqua profonda 12+ piedi, sebbene adattabile alla coltivazione. Hardy nelle zone USDA 5-10. Almeno sei ore di sole al giorno

Le 5 differenze chiave tra ninfee e fiori di loto

Ninfea bianca - Nome latino - Nymphaea alba
Le ninfee sono bellissime piante perenni bianche che forniscono cibo per pesci e animali selvatici.

©iStock.com/Nahhan

Le principali differenze tra una ninfea e un loto sono la profondità dell’acqua in cui crescono, il profumo della fioritura, la forma del fiore e l’area nativa in cui crescono. La ninfea ha un fiore che galleggia sull’acqua, mentre il loto ha un fiore emergente che si libra sull’acqua senza toccarla. Discuteremo tutte queste differenze in dettaglio di seguito.

Ninfea contro loto: nome

Loto sacro Nelumbo nucifera
I fiori di loto hanno fiori distintivi con petali che crescono eretti e non toccano mai l’acqua.

©T.Voekler / CC BY-SA 3.0 – Licenza

La ninfea ha un solo nome comune, ninfea! Questo è piuttosto insolito nel mondo delle piante, poiché gli umani amano dare loro dei soprannomi. Il nome scientifico di una ninfea è Nymphaeaceae.

Il loto è anche chiamato loto sacro, loto indiano e loto Laxmi. Il nome scientifico di un loto è Nelumbo.

Water Lily vs. Lotus: Descrizione

Ninfea, Ninfea di loto, Stagno, Pianta acquatica, Fotografia
Le ninfee hanno una caratteristica ninfea con una tacca, mentre i fiori di loto hanno cuscinetti perfettamente rotondi.

©iStock.com/Marina Denisenko

La più grande differenza tra un giglio e un loto è la forma delle foglie e dei fiori. La ninfea cresce una grande ninfea con una tacca, mentre il loto cresce una ninfea perfettamente rotonda.

Le ninfee hanno anche foglie che galleggiano direttamente sull’acqua, mentre le foglie di loto si librano sopra l’acqua di sei pollici o più. Le ninfee hanno foglie appuntite che sono spesse e cerose. La pianta del loto ha foglie rotonde sottili e cartacee.

Ninfea contro loto: colore e profumo della fioritura

I fiori di ninfea sono disponibili in giallo, rosa, rosso, arancio pastello e bianco. I fiori di loto sono disponibili in bianco, rosa, blu, viola o giallo.

Le ninfee hanno un odore dolce e aspro, come una caramella al limone o alla ciliegia. Tuttavia, i fiori di loto hanno un profumo intensamente floreale con sentori di agrumi e spezie.

Giglio d’acqua contro loto: tossicità

Ninfea, Tranquillità, Ninfea di loto, Anfibio, Giardino ornamentale
Tutte le ninfee sono velenose e non dovrebbero essere consumate

©iStock.com/Harry Adam

Le ninfee sono velenose in quanto contengono un alcaloide chiamato nupharin che è tossico per l’uomo e gli animali domestici, sebbene non mortale. In epoche precedenti si pensava avesse proprietà medicinali, ma non è più utilizzato in questo modo.

La pianta del loto è interamente commestibile. Ogni parte di un fiore di loto viene comunemente mangiata cruda o cotta in molte parti del mondo. Il tubero sotterraneo è ricco di amido e viene consumato cotto o bollito. I semi hanno un buon sapore crudo, essiccato o macinato nella farina. Anche le fibre dello stelo vengono utilizzate per realizzare un pregiato tessuto di seta di loto.

Giglio d’acqua contro loto: requisiti crescenti

Loto sacro, mano umana, ninfea di loto, fiore, colore rosa
Sebbene le piante di loto preferiscano le acque profonde quando sono allo stato selvatico, possono adattarsi agli stagni poco profondi del cortile

©iStock.com/Maria Marganingsih

Le ninfee richiedono pieno sole, almeno sei ore di sole al giorno e, naturalmente, acqua. Preferiscono l’acqua nella parte bassa, rendendola una delle preferite dai proprietari di laghetti nel cortile. Le cultivar più piccole cresceranno felicemente in un secchio con solo 12 pollici di acqua, mentre le cultivar più grandi hanno bisogno di tre o quattro piedi d’acqua per crescere. La ninfea è resistente nelle zone USDA da 4 a 10, che copre quasi l’intero continente del Nord America. Tuttavia, una ninfea tropicale è una pianta tenera che cresce solo nelle zone nove o superiori. È un alimentatore leggero e richiede solo una fertilizzazione minima.

I fiori di loto preferiscono acque più profonde. In natura lo troverai in laghi tranquilli fino a dodici piedi di profondità. Tuttavia, nella coltivazione, è facilmente adattabile a situazioni molto meno profonde e spesso può essere piantato in stagni da cortile profondi solo due piedi. I loti hanno bisogno di almeno sei ore di sole al giorno e sono resistenti nelle zone USDA da 5 a 10. La pianta di loto è un alimentatore pesante e richiede concimazione mensile durante la stagione di crescita.

RELATED ARTICLES

Più Popolare