sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNewsCumino vs Finocchio: quali sono le loro differenze?

Cumino vs Finocchio: quali sono le loro differenze?

Punti chiave

  • Sia il cumino che il finocchio sono membri della famiglia delle Apiaceae, insieme a carote, sedano e prezzemolo.
  • I semi di queste due piante sembrano simili, ma le piante sembrano molto diverse.
  • Cumino e finocchio hanno un sapore molto diverso e vengono utilizzati in varie cucine.

I semi di cumino e di finocchio sono spesso confusi tra loro perché sono entrambi piccoli semi marroni oblunghi. Ma se li assaggi, sono facili da distinguere. Un’altra differenza significativa è nella pianta stessa; non si assomigliano molto in confronto. Ci sono anche differenze nei requisiti climatici e di crescita, nonché nelle dimensioni. Discuteremo le somiglianze e le differenze in modo più dettagliato di seguito.

Confronto tra cumino e finocchio

Semi di cumino
cumino in polvere e semi di cumino. Messa a fuoco selettiva
Cumino Finocchio
Famiglia scientifica Famiglia delle Apiaceae Famiglia delle Apiaceae
Regione natale Originario della regione irano-turanica Originario delle sponde del Mediterraneo
Usi I semi interi e macinati sono usati come erba culinaria Il seme intero e macinato è usato come spezia culinaria. Il bulbo, il gambo e le foglie sono commestibili. La pianta è usata per produrre alcol. Spesso piantato come ornamentale per il suo alto fogliame simile a una felce
Altezza della pianta Alto da dodici a venti pollici Alto da quattro a otto piedi
Descrizione del fiore Bianco o rosa con ombrelle Giallo con ombrelle
Descrizione foglia Foglie pennate grigie o verde scuro lunghe 2-4 pollici Foglie verde-bluastre lunghe 16 pollici, finemente sezionate e di aspetto piumato
Requisiti del suolo Terreno fertile, sabbioso, argilloso con buon drenaggio. Un resistente alla siccità. 8+ ore di sole al giorno Terreno fertile, sabbioso, argilloso con ottimo drenaggio. 6-8 ore di sole al giorno. Resistente alla siccità
Requisiti di temperatura Ama il calore. Richiede temperature comprese tra 77-86°F per tre o quattro mesi. Resistente nelle zone USDA 4-9. Temperature invernali fino a -20°F
Gusto Terroso, caldo, aromatico Anice o liquirizia
Propagazione Dal seme Da seme o corona di radici

Differenze chiave tra cumino e finocchio

Le differenze chiave tra cumino e finocchio sono i requisiti climatici, i gusti e i fiori. Altre differenze includono la propagazione, le altezze di crescita e gli usi. Esploriamo alcune di queste differenze più a fondo.

Cumino vs Finocchio: Regione nativa

Semi di finocchio
Il finocchio è originario delle coste del Mediterraneo, ma si è diffuso in molte parti d’Europa, Canada, Asia, Australia e Stati Uniti.

Il cumino è originario della regione irano-turanica. Questa zona riceve la maggior parte delle precipitazioni in inverno e in primavera, quindi le piante che crescono nella calda estate devono essere amanti del sole e tolleranti alla siccità.

Il finocchio è originario delle coste del Mediterraneo, ma si è diffuso in molte parti d’Europa, Canada, Asia, Australia e Stati Uniti. È così prolifico in Australia che considerano il finocchio un’erbaccia invasiva. Il finocchio preferisce una zona costiera asciutta da chiamare casa.

Cumino vs Finocchio: usi

Il cumino è usato esclusivamente come erba culinaria. I cuochi usano semi interi e macinati per insaporire zuppe, curry, tacos e carni in tutto il mondo. Un tempo il cumino era usato nella medicina tradizionale e come olio essenziale.

I cuochi usano il finocchio in vari modi. Usano i semi per conferire un sapore di liquirizia a molti tipi di cibo. Molte persone mangiano il bulbo e lo stelo cavo come verdure commestibili. L’intera pianta viene utilizzata in Svizzera per produrre l’assenzio, una specie di alcol. E infine, il finocchio viene coltivato per il suo bellissimo fogliame piumato e lasciato in giardino per l’interesse invernale. I fiori sono molto attraenti per le api e le farfalle e sono un’eccellente aggiunta a un giardino di impollinatori.

Cumino vs Finocchio: Gusto

Pianta di cumino
Il cumino è uno degli ingredienti principali nei condimenti per taco e nelle miscele di spezie al curry.

Il cumino ha un caldo sapore terroso con un tocco leggermente amaro. I cuochi usano questa erba per fornire una profondità di sapore. È uno degli ingredienti principali nei condimenti per taco e nelle miscele di spezie al curry. Si abbina bene con carne, salse e verdure allo stesso modo.

Il finocchio ha un distinto aroma di liquirizia o anice. A cottura ultimata diventa più dolce. I cuochi usano il seme per conferire un sapore dolce a stufati, slaw e piatti di riso. I gambi e il bulbo tritati aggiungono una croccantezza simile al sedano a insalate e zuppe.

Cumino vs Finocchio: Aspetto

Il cumino è una pianta erbacea annuale che prospera in una regione tropicale o subtropicale. Ha rami e steli sottili e foglie verde scuro o grigie. Le foglie sono lunghe da due a quattro pollici e terminano con fiori bianchi o rosa. I fiori sono a forma di ombrella e di dimensioni uniformi. I frutti sono chiamati acheni e ognuno porta un seme. I semi sono lunghi 1/6″ e hanno un colore giallo-marrone.

Il finocchio è un’erba perenne resistente. Ha anche fiori a forma di ombrella, ma sono di un giallo brillante. Le foglie piumate sembrano simili all’aneto. Cresce da quattro a otto piedi di altezza e ha steli cavi. Le foglie sono lunghe fino a 16 pollici e finemente sezionate. Il frutto è chiamato schizocarpo ed è lungo 3/8″.

Cumino contro finocchio: requisiti crescenti

Finocchio
Il finocchio è più resistente del cumino e può resistere a un ambiente più freddo.

Il cumino ha bisogno di calore. Proviene da un clima caldo e secco e richiede una temperatura estiva compresa tra 77-86 ° F per tre o quattro mesi per prosperare. Piantare in terreno fertile, sabbioso, argilloso con un buon drenaggio. Innaffia di rado, ma in profondità.

Il finocchio è più resistente del cumino e può resistere a un ambiente più freddo. Ha ancora bisogno di sei o più ore di sole al giorno. Predilige terreni sabbiosi, fertili con ottimo drenaggio. Ricorda che è originario delle zone costiere e cresce nelle dune di sabbia. Innaffia il finocchio di rado ma in profondità. Lascia gli steli durante l’inverno per interesse visivo o tagliali in autunno.

Cumino vs Finocchio: Propagazione

Il cumino e il finocchio sono entrambi facili da propagare. Se lasciate fiorire e andare a seminare, queste erbe ti forniranno centinaia di semi per pianta. Il metodo più semplice per catturare i semi è mettere un sacchetto di carta marrone sopra il capolino e scuoterlo. Tutti i semi cadranno nel sacchetto per la custodia. Puoi anche propagare il finocchio dalla corona della radice mettendolo in una ciotola d’acqua per far crescere le radici.

PROSSIMO…

  • 19 Verdure da Piantare a Settembre
  • Le 12 migliori erbe perenni che tornano ogni anno
  • Il miglior recinto per cervi per proteggere il tuo giardino

Previous article
Next article
RELATED ARTICLES

Più Popolare