sabato, Febbraio 24, 2024
HomeNews9 tipi di rose verdi rare

9 tipi di rose verdi rare

Continua a leggere per vedere questo fantastico video

Quando pensiamo ai fiori, in genere immaginiamo un fiore completamente sviluppato in una varietà di tonalità, principalmente rosso, rosa, bianco, arancione e oro. Grazie a questi adorabili colori, anche le api e le farfalle saprebbero senza dubbio dove trovare il sostentamento di cui hanno bisogno.

I fiori si distinguono dalla maggior parte delle altre parti delle piante per le loro tonalità vivaci, ma se anche i fiori fossero verdi? Noi, le api e le farfalle saremmo ancora attratte dalla nostra rosa preferita se invece fosse verde? Che tu ci creda o no, le rose verdi esistono davvero e sono piuttosto carine!

In questa guida esploreremo alcune diverse varietà di rose verdi e tutto ciò che devi sapere su di esse, dalle loro origini al motivo per cui esistono.

Come esistono le rose verdi?

Per capire meglio come una rosa può essere verde, aiuta a capire che i petali dei fiori sono probabilmente solo foglie evolute.

I sepali, che custodiscono il bocciolo non aperto, i petali, spesso dai colori vivaci, lo stame, o porzione riproduttiva maschile, e il carpello, o organo riproduttivo femminile, costituiscono la maggior parte dei quattro anelli o spirali dei fiori. Secondo gli scienziati, questi vortici erano precedentemente foglie che hanno subito un cambiamento evolutivo per consentire la riproduzione nelle piante.

I petali colorati che sono la conseguenza di questa trasformazione attirano impollinatori come api e farfalle, che diffondono il polline su altri fiori e spesso li incrociano. La vibrante varietà di fiori di rosa è un altro fattore per cui le persone li raccolgono e li incrociano.

Le rose verdi sono estremamente rare ed esistono in natura, a differenza delle rose nere o blu. Alla fine si scoprì che i sepali erano le strutture verdi simili a foglie che avevano sostituito gli stami, il carpello e i petali rossi, rosa o gialli del fiore.

Si ritiene che la trasformazione aberrante dei componenti floreali in strutture fogliari, nota come fillodia, sia il risultato di una mutazione casuale. Poiché il fiore è formato principalmente da strati di sepali e non ha organi riproduttivi, non ci sarà alcuna impollinazione e non verranno creati semi per la successiva generazione di questa pianta di rose. Talee e innesti possono invece essere usati per diffondere l’insolita pianta.

La rosa Viridiflora è un meraviglioso esempio di come funzionano le rose verdi. Poiché “viridiflora” significa “fiore verde”, la pianta della rosa è ora comunemente chiamata rosa verde. Si sviluppa in un arbusto sempreverde con fogliame verde-rossastro dai colori vivaci. Sebbene il fiore non assomigli a una rosa, il ciuffo di sepali ha una tonalità verde mela con estremità color bronzo e un aroma un po’ pepato.

Le rose verdi hanno un aspetto insolito e risaltano nelle composizioni floreali. Si comportano bene anche in giardino, soprattutto in inverno, grazie alla loro robustezza e alle ripetute capacità di fioritura.

Un cespuglio pieno di rose bianche con boccioli verdi
Si ritiene che i petali dei fiori (nella foto) siano semplicemente foglie evolute, che iniziano sempre verdi a causa della clorofilla.

© Viktoria Lozova/Shutterstock.com

La storia delle rose verdi

Le rose verdi sono fiori rari e adorabili. Le rose verdi crescono davvero naturalmente allo stato selvatico, nonostante siano poco comuni. Ma la maggior parte di queste rose viene coltivata per l’industria floreale. Allora come hanno fatto le rose verdi ad essere così apprezzate?

Nel XVIII secolo, la Cina è il luogo in cui furono documentate per la prima volta le rose verdi. Appartenevano solo al monarca e venivano coltivate nella rinomata Città Proibita. Poi, nel 1856, le rose verdi furono messe a disposizione del grande pubblico dal vivaio britannico Bembridge and Harrison. Queste piante erano famose per avere grandi fioriture. Poiché il popolo inglese li amava così tanto, la notizia di queste magnifiche fioriture fece rapidamente il giro del mondo. Anche se meno conosciute della tradizionale rosa rossa, sono comunque belle da vedere.

Il significato delle rose verdi

Numerose cose possono essere interpretate dai fiori verdi. Sono più frequentemente riconosciuti come rappresentazioni di fertilità e ottimismo. La loro tonalità è anche sinonimo di vitalità, rinnovamento e gioia. Il verde, invece, è una tonalità legata alla gelosia. Fortunatamente, le rose verdi raramente trasmettono questa idea; tendono invece a trasmettere una sensazione di equilibrio e freschezza.

Il verde è un tono tradizionale della terra che viene spesso usato come metafora della ricchezza materiale, della fertilità e della prosperità. Inviare a qualcuno un mazzo di rose verdi è un modo tradizionale per esprimere felicità e speranza per nuovi inizi. Queste rose rappresentano anche la rinascita e la rigenerazione, la rinascita della propria vita e del proprio spirito, poiché il verde è il colore della natura.

Ci sono diversi usi per le rose verdi. Hanno un aspetto fantastico come decorazioni per Natale, Pasqua e il giorno di San Patrizio. E quando vuoi portare un senso di speranza e freschezza nella tua casa, niente è meglio di una splendida composizione di rose verdi.

Varietà di rose verdi

Super Rosa Verde

Nome botanico: Rosa “Superverde”

Questa rosa verde unica ha un colore verde primaverile brillante con fiori piuttosto grandi. Non ha profumo e ha un aspetto quasi simile al cavolo. Questa è una rosa verde di base verde da utilizzare per composizioni floreali e mazzi di fiori, soprattutto se stai cercando qualcosa con un fresco fascino floreale. Consigliamo di mescolare questa rosa con fiori più piccoli e di colore più scuro o rose in miniatura.

La rosa verde di Mayra

Nome botanico: Rosa “Il verde di Mayra”

Una variazione di rosa da giardino verde splendidamente arruffata della collezione Mayra è la rosa verde di Mayra. I petali di questa varietà sono di una tonalità di verde più chiara all’esterno e cremosi all’interno. Questo tipo conferisce a qualsiasi disegno un bellissimo aspetto romantico ma naturale.

Mint Julep Rose

Nome botanico: Rosa “Come un Julep”

Nonostante sia per lo più gialla, questa rosa è soprannominata rosa verde perché i suoi petali hanno un bordo verde. Sui bordi dei petali, i bordi sono di colore verde menta. Hanno sfumature adorabili, chiare e delicate, che conferiscono loro un aspetto gentile e accogliente. Possono essere coltivate nei giardini o utilizzate come decorazioni per eventi speciali.

Rosa maniche verdi

Nome botanico: Rosa “Maniche verdi”

Questa rosa sembra davvero sbalorditiva e ha una sfumatura verde marina. Ha un carattere distintivo e interessante. Queste rose sembrano sbalorditive se poste contro una vegetazione lussureggiante. Mescolandoli con rose di altri colori, come rosso, bianco, giallo o lavanda, possono essere utilizzati come decorazioni. I boccioli rosa di questa rosa si aprono in fiori semidoppi di medie dimensioni che virano presto dal rosa pergamena al verde. I fiori sono utili per le decorazioni floreali poiché si sviluppano in enormi e folti grappoli di fino a 12-15 fiori e rimangono sulla pianta per un periodo molto lungo.

Rosa viridiflora

Nome botanico: Rosa viridiflora o Rosa chinensis

Questa rosa verde è un membro delle specie più antiche di rose e non ha profumo. Si distinguono principalmente per il loro colore e la loro tenacità. Possono essere coltivati ​​in giardino o in vaso e hanno una buona ripetibilità. Danno a qualsiasi giardino un tocco speciale. Sebbene i boccioli dei fiori di Green Rose assomiglino a quelli di altre rose, non ci sono mai petali presenti quando si aprono. I sepali sono impilati uno sopra l’altro per formare il fiore della rosa. I sepali tipicamente si uniscono per creare il portafiore o il calice. La rosa verde Viridiflora, tuttavia, non produce mai un vero fiore. Nessun fiore significa nessun seme, il che significa che la pianta della rosa non può riprodursi. Questa pianta sopravvive solo grazie alla generosità e all’affetto dei giardinieri che dividono le rose in talee per far crescere più rose.

Un primo piano della rosa Viridiflora verde o Rosa chinensis
La rosa Viridiflora (nella foto) è un eccellente esempio di rosa verde del vecchio mondo.

©Edita Medeina/Shutterstock.com

Rosa di ghiaccio verde

Nome botanico: Rosa “Ghiaccio verde”

Questi fiorellini hanno un bell’aspetto raro nel mondo delle rose. Sono bellissimi fiori da giardino e hanno un colore verde ghiaccio. Sono fiori fantastici da coltivare come piante in vaso all’interno di un appartamento o come parte di un giardino in terrazza poiché sono roselline. Questa rosa può essere utilizzata come rosa contenitore, fiore reciso, giardino, copertura del terreno, cesto sospeso, paesaggio, pilastro o arbusto. Prospera nelle zone di resistenza USDA da cinque a 10.

San Patrizio Rosa

Nome botanico: Rosa ‘COMANDANTE’

Sebbene queste rose abbiano un brillante colore giallo limone, il calore e la luce del sole ne esaltano le sfumature verdastre. Quando il sole splende su di loro, sembrano davvero attraenti in un giardino. Sono rose fantastiche da usare come decorazioni da sposa o bouquet poiché si abbinano così bene con il bianco. Questo tè giallo ibrido con una sfumatura di verde gode e beneficia del calore. Il giallo dei fiori è esaltato da temperature più fresche, ma quando il clima si riscalda, emerge l’insolita tonalità verde. Questa pianta resistente alle malattie ha foglie grigio-verdi, anche se è un po’ fragile in inverno, quindi fai attenzione.

Un primo piano della rosa gialla e verde di San Patrizio
La rosa gialla e verde di San Patrizio (nella foto) è un regalo eccellente grazie alla sua colorazione unica.

©JHVEPhoto/Shutterstock.com

Rosa Tè Verde

Nome botanico: Rosa ‘Tè verde’

Queste rose prendono il nome dalla bevanda del tè verde e hanno un colore simile al matcha. Sono rose adorabili da avere in giardino o in casa per via della loro delicata tonalità verde. Il bocciolo verde pallido della rosa tea verde è squisito. Può offrire un tocco di colore a qualsiasi bouquet, come la maggior parte dei fiori con sfumature chiare. Il suo tono verde organico ispira nella mente adorabili pensieri primaverili. Possono essere combinati e utilizzati in bouquet, centrotavola e altre composizioni floreali.

Le rose di tè verde sono molto apprezzate durante le celebrazioni intorno al giorno di San Patrizio a causa della loro naturale sfumatura verde. A causa dell’espressione “verde d’invidia”, a volte questo fiore viene frainteso per indicare la gelosia, sebbene in realtà denoti storicamente una bellezza naturale e fertile. È un regalo molto apprezzato per le future mamme.

Rose verdi artificiali

Nome botanico: N / A

Vale la pena notare che molte rose verdi che vedrai nei negozi di alimentari, nei vivai e nei fioristi saranno tinte di verde. Il colore artificiale verde può essere applicato a una rosa. Per questo può essere usata una rosa bianca che è stata dipinta di qualsiasi sfumatura di verde. Questa sarebbe una scelta fantastica per decorare con un tema. Può essere dipinto di qualsiasi tonalità di verde, incluso marino, scuro o chiaro. Poiché molte delle rose verdi sulla nostra lista non sono verdi al 100% e molte di esse sono piuttosto rare o costose, coloro che utilizzano rose verdi per talee potrebbero beneficiare di una rosa colorata poco costosa.

Quanto sono belle queste rose verdi? Se vuoi fare qualcosa di diverso con il tuo roseto, piantare queste bellissime rose verdi può aggiungere un po’ di vegetazione lussureggiante al tuo spazio all’aperto.

FAQ (Domande frequenti)

Sono verdi…

RELATED ARTICLES

Più Popolare